LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CORTONA - Si cammina verso levento Louvre.
CORTONA 01.04.2010



Siglato laccordo col museo di Parigi per il 2011. Serie di iniziative come tappe davvicinamento. Percorso pedonale e ciclabile al Tumulo II del Sodo in vista della grande mostra.


Tesori etruschi Gi in moto lorganizzazione della mostra del prossimo anno a Cortona

Dopo l'importante successo della mostra "capolavori Etruschi dall'Ermitage" e nell'imminenza della firma di un protocollo di intesa con il Museo di San Pietroburgo per la realizzazione di una imponente banca dati a livello europeo tesa a censire il patrimonio etrusco nei grandi musei, il Comune di Cortona prosegue nel progetto "Cortona e i Grandi Musei Europei" con un nuovo, importantissimo interlocutore: il Museo del Louvre. A seguito della recente trasferta a Parigi sono stati raggiunte infatti una serie di intese tra il Sindaco di Cortona Andrea Vignini e il Direttore Generale del Louvre Ms. Henry Loirette che prevedono la stipula di una convenzione che legher Cortona, il MAEC ed il museo francese rispetto ad una serie di importanti collaborazioni, fra le quali in particolare ricordiamo: -nella primavera 2011 si aprir a Cortona una mostra di eccezionali reperti etruschi conservati al Louvre; - successivamente una mostra della Cortona etrusca verr realizzata presso il Louvre, con una selezione degli oggetti pi prestigiosi che rappresenteranno la storia della lucumona cortonese e il momento della prima riscoperta in Europa degli Etruschi. La convenzione, una volta perfezionata e deliberata dalla Giunta Comunale sar firmata entro l'anno. Il comitato scientifico, che vede assieme archeologi del Louvre, del MAEC e dell'Accademia Etrusca, sta lavorando alla definizione della mostra di Cortona. Il titolo provvisorio dell'esposizione "Gli Etruschi tra Arno e Tevere. Le collezioni del Louvre a Cortona" e vuole dare conto di una serie di oggetti (oltre 40) di altissimo livello che rappresentano le citt di Fiesole, Arezzo, Chiusi, Perugia, Orvieto, Civita Castellana, con oggetti assolutamente straordinari e mai giunti in Italia. Tra i tanti, i famosi idoli del Falterona, la testa in bronzo di giovane da Fiesole, strepitose oreficerie della collezione Castellani (fra le quali il diadema in oro del fanciullino di Perugia, esposto nella precedente mostra), sarcofagi e rilievi chiusini, il torso in terracotta di Arianna da Falerii (l'antica Civita Castellana). Sar prodotto un importante catalogo, edito da Skira, a cura dei conservatori dei rispettivi musei, mentre la mostra sar allestita negli stessi locali che hanno ospitato quella dell'Ermitage, con allestimento curato dagli archietti progettisti del MAEC. La comunicazione sar curata da Villaggio Globale e dall'Ufficio Stampa del Comune di Cortona. Il progetto vede a fianco del Comune, la Provincia di Arezzo e l'Accademia Etrusca. La preparazione della mostra, naturalmente, gi partita e prevede numerose iniziative. L'Amministrazione Comunale nell'ottica di realizzare un progetto di pi ampio respiro e che trovi il suo sviluppo gi nel 2010 sta predisponendo un programma molto intenso che prevede il raggiungimento di vari obiettivi. Si parte il 29 maggio 2010 con l'inaugurazione del nuovo percorso di visita circolare in sicurezza attorno al Tumulo II del Sodo, con segnaletica di dettaglio e collegamento con la pista ciclabile realizzata dalla Provincia di Arezzo, che collega il grandioso monumento al Sentiero della Bonifica ed alla principale direttrice del Canale Maestro della Chiana. Nell'autunno 2010 previsto, salvo rallentamenti dovuti all'iter ministeriale, il lancio del biglietto unico di tutti i musei etruschi della Valdichiana, da Chiusi a Cortona fino ad Arezzo e al Casentino. Nel quadro delle iniziative che precederanno l'evento Louvre, prevista, da novembre 2010 a febbraio 2011, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, l'esposizione in una straordinaria mostra dei recentissimi rinvenimenti del secondo circolo di et orientalizzante del Sodo, il cui restauro in corso presso il laboratorio del Sodo: si tratta di corredi intatti, della met del VII secolo a.C., di eccezionale valore che saranno per la prima volta esposti al pubblico in attesa di essere allestiti in via definitiva al MAEC

http://www.corrierediarezzo.it/news.asp?id=67


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news