LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Casoria. Museo Cam, i teppisti sbarrano il cancello
Domenico Maglione
Il Mattino - Napoli 3/4/2010

Lingresso sbarrato da un lucchetto d'acciaio. Ieri mattina di artisti del museo Carn - museo d'arte contemporanea di Casoria - hanno trovato il cancello principale chiuso e non hanno avuto dubbi: si tratta di un altro gesto di intolleranza verso la loro attivit. In occasione della mostra sull'arte africana, AfriCam, avevano trovato un bambolotto nero infilzato al cancello. Amareggiato il direttore del Cam, l'artista casoriano Antonio Manfredi: Senza dubbio le nostre attivit danno fastidio a qualcuno, abbiamo registrato analoghi episodi di intolleranza in occasione della mostra Camorra, Africam e per Politik e ora ancora alla vigilia della mostra Censure&. La nostra un'attivit culturale ma evidentemente qualcuno preferisce il silenzio alla voce dell'arte sociale. Questa volta non saprei proprio come interpretare questo gesto, certamente di bassa lega ma con il chiaro intento di boicottare le nostre attivit. Manfredi come un fiume in piena: Certo, oltre alle difficolt economiche, anche i catenacci si pongono come barriere sulla nostra strada ma neanche questo pu fermarci. Non ci sar alcuno slittamento per l'inizio della kermesse il 17aprile con la proiezione di film, di video e di format televisivi censurati in Italia e all'estero. L'attivit di Manfredi va avanti da anni a Casoria, citt che ospita ancora oggi molte sculture di arte contemporanea prodotte e regalate alla citt al termine delle sue manifestazioni. Un esempio? Le creazioni che adornano la Villa comunale di via Pio XII sono state un regalo degli artisti internazionali ospitati dalla citt grazie a Manfredi. Peccato per che l'incuria e l'abbandono in cui versa il parco di verde attrezzato, unico polmone di verde della citt, abbia trascinato nel degrado anche quelle opere che avrebbero bisogno quanto prima di un restauro, per evitare che possano perdere i loro tratti pi importanti. Il museo una porta aperta verso l'arte contemporanea, anche se il lucchetto crea inquietudine, mira chiaramente a un'interpretazione di chiusura verso l'arte e la sua bellezza, nota Manfredi, che ha provveduto a informare del fatto anche i carabinieri con una dettagliata denuncia. Fece molto scalpore in citt il ritrovamento, appena qualche mese fa, di un bambolotto nero infilzato all'inferriata del Cam. La solidariet arriv da ogni parte anche se Manfredi lamenta la mancanza dei politici del territorio, non sempre al fianco delle iniziative culturali del centro artistico. Allora come oggi per, l'attivit va avanti: gli artisti di colore che parteciparono all'evento, seppure dispiaciuti per l'accaduto, diedero il meglio.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news