LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VERONA - Albergo diffuso sul Garda: seconde case ai residenti
Davide Orsato
CORRIERE DEL VENETO 4 apr 2010 Verona



Affitti agevolati per redditi bassi. Torri del Benaco fa partire il censimento degli appartamenti

VERONA - Salvare il Garda dalla cementificazione e allo stesso tempo rilanciare il turismo e ripopolare le cittadine della costa veronese.

Pi che prendere i proverbiali due piccioni con una fava, sembra un programma che vuole davvero riempire tutto il carniere. Utilizzando una risorsa poco sfruttata: le seconde abitazioni in riva al lago. Lidea parte dai diretti interessati, un gruppo di proprietari di seconde case, capitanati da Gianpaolo Bastia, bolognese che da diciotto anni trascorre le vacanze a Torri del Benaco. E proprio il comune di Torri potrebbe essere il luogo della prima sperimentazione che prevede due progetti distinti: Ripopolare Torri e lAlbergo diffuso. Entrambi utilizzeranno le seconde case - spiega Bastia - che a Torri del Benaco incidono enormemente sul totale del patrimonio edilizio: in un paese dove questo tipo di turismo nettamente prevalso su quello alberghiero sono pi di 3.500, pari al 70 per cento del totale. Molte di esse, per risultano vuote, e non solo per diversi mesi, ma per anni, anche se non vengono vendute in quanto rappresentano un investimento sicuro: Lidea quella di affittarle a dei veronesi, meglio se della zona - precisa Bastia - in particolare a chi non si pu permettere una casa con i prezzi che ci sono sul Garda: inutile negarlo, con stipendi come quelli di uninsegnante o di un postino non ce la si fa. Lidea piace anche al sindaco di Torri, Giorgio Passionelli, tanto che liniziativa sar comunicata dal Comune ai possessori di seconde case tramite il bollettino Ici. Puntiamo a fare un primo incontro pubblico per maggio - afferma Bastia - In questa occasione spiegheremo ai proprietari i vantaggi che possono derivare. Oltre allaffitto, anche se convenzionato, manterranno limmobile e dovranno pagare solo met Ici: il contratto durer tre anni, al termine dei quali sar possibile rinnovare laffitto oppure no. La seconda proposta, Lalbergo diffuso un tentativo di sfruttare le case estive ancora utilizzate (quando sono libere) come stanze dalbergo. gi stato sperimentato altrove in Italia, ad esempio in Abruzzo. In questo caso il target rimane medio-alto e ci avvaloreremo dellaiuto di unagenzia immobiliare di Torri. I vantaggi? Porteremo nuovi turisti in un paese dove non c disponibilit di strutture alberghiere senza necessit di fare nuo




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news