LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

RICOSTRUZIONE - L'AQUILA - Lerrore di creare nuove periferie. Lillusione "New town"
PIER LUIGI CERVELLATI
GIOVED, 08 APRILE 2010 LA REPUBBLICA






Ricostruire una casa o un palazzo, anche se sono storici abbastanza facile. Bisogna conoscere le regole e i sistemi costruttivi. Si sempre fatto: dopo le catastrofi; quando si vuole trasformare una casa in palazzo o in un altro fabbricato pi grande, pi solido e una volta, si diceva, pi bello. Poi sempre pi spesso la ricostruzione servita per fare maggiori guadagni. Ricostruire una citt invece molto, ma molto difficile. Quasi impossibile. Quando una citt diventa macerie e rovine, ci si illude di poterla ricostruire facendone (come si deciso di fare allAquila) una nuova.
Nuove saranno le case, magari bellissime, spaziose, ma la citt non c; si solo allargata la periferia. Periferia che disperdendosi nel territorio cancella la citt, come appunto nel caso dellAquila dopo il terremoto dellanno scorso. Si fatto tanto, ma la citt non stata restituita ai suoi abitanti e chiss quando lo sar. Una citt non fatta solo di case e di abitanti. La citt rappresenta una comunit. Con i suoi "valori", la sua memoria, le sue tradizioni, la sua identit. Il suo futuro. C solidariet e conflittualit. C "vita", come direbbe un antropologo saggio e un poco retorico.
La citt un bene comune. Appartiene alla collettivit. La casa di chi la abita. Se la citt finisce di essere tale perch si pensa di migliorarla con una "new town" non c ricostruzione possibile. La ricostruzione di case e chiese, palazzi e monumenti, strade e piazze per restituire la citt come bene comune, devessere prioritaria, perch la citt prima di ogni altra cosa storia e cultura, lavoro e natura di chi ci vive.
Dispersa nella campagna la citt non esiste pi. Non confondiamo e non solo allAquila, la periferia, lo "sprawl" urbano (vale a dire la dispersione delle abitazioni), per citt. Neppure barattiamo le new town quale esempio di moderna ricostruzione. Prima ancora che le new town riescano a diventare citt saranno vecchie e obsolete. E da demolire. Forse allora si riuscir a restituire-ricostruire la citt: ricostruire i suoi rapporti e quel senso di civile responsabilit che la dispersione periferica dellurbanizzato ha distrutto.
Gli esempi stranieri, anche quando si riferiscono a grandi metropoli, vanno in una direzione diversa, se non opposta. Negli ultimi cinquantanni Los Angeles, Chicago, Tokyo si sono ricostruite su s stesse. Un identico fenomeno ha investito le grandi citt cinesi. Gli abitanti sono cresciuti a dismisura, in qualche caso sono triplicati in un numero limitato di decenni. Ma, appunto, la ricostruzione avvenuta sul gi costruito e cos i nuovi organismi, pur completamente cambiati, hanno mantenuto la stessa struttura. Per esempio, Tokyo rimasta una citt di citt. In parte anche Los Angeles ha riprodotto il proprio sistema formativo.
Da noi avvenuto il contrario. Dal centro della citt si sono staccate le periferie, che sono rimaste corpi separati. Periferie cerano anche a LAquila. E, prima delle periferie, cera una sistema fondato su un centro molto prestigioso e su alcune decine di frazioni. Con le new town non c nessuna ricostruzione, ma solo la costruzione di una citt fatta solo di periferie. Il resto sono macerie.



news

24-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news