LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - La crociata di Alemanno per il Piano regolatore
Susanna Novelli
09/04/2010 IL TEMPO

Urbanistica in scena al parco della musica. Fra le priorit avere le carte in regola per disegnare lo sviluppo urbano.

Il sindaco: "Basta attacchi del Tar. Pronti a discuterne in Parlamento".


Il sindaco di Roma Gianni Alemanno Un filmato di pochi minuti con le immagini della trasformazione urbanistica della Capitale dal passato al presente, pensando ovviamente al futuro. iniziata cos la due giorni di studio internazionale sui modelli di trasformazione urbana. La passerella delle dieci archistar, impegnate a Roma in un dibattito sullo sviluppo urbanistico della Capitale senza precedenti, partita un p in sordina. Dal caos dell'organizzazione per un numero inaspettato di spettatori alla consueta timedezza del principio. andata meglio nel pomeriggio quando, complici tavole rotonde mirate, i big dell'architettura mondiale hanno iniziato a parlare di progetti concreti per lo sviluppo della citt. A dare il la al primo workshop internazionale sui grandi temi dell'urbanistica, il sindaco Alemanno che detta subito le linee politiche per il futuro della Capitale. Una citt come Roma non pu prescindere da contributi di questo livello n pu estraniarsi dal grande dibattito che investe i processi di trasformazione urbana a livello globale. Non ci saranno scelte elitarie che condizioneranno il volto urbanistico e architettonico della Capitale - assicura Alemanno - crediamo in un'urbanistica e in un'architettura in cui la competenza tecnica e professionale viene messa al servizio dei bisogni e del sentimento della maggioranza.

Il no deciso all'architettura fine a se stessa la premessa dalla quale partire per affrontare le due grandi sfide: un nuovo equilibrio tra i valori storici e artistici e la vita pulsante della metropoli da una parte e ridare identit e dignit alle periferie. Tutto questo per ha bisogno di uno strumento vitale, il Piano Regolatore Generale. Sotto questo punto di vista il sindaco ha sferrato un attacco senza precedenti, nell'attesa, il prossimo 13 aprile della pronuncia del Consiglio di Stato sulla sospensiva del piano urbanistico. Sotto accusa le sentenze del Tar che rimettono in discussione la quota di edificabilit riservata al Comune e il contributo straordinario e le ripetute sentenze della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo e della Corte Costituzionale che hanno sancito il principio secondo cui l'esproprio non pu avvenire dietro pagamenti di indennit che si discostano sensibilmente dal valore venale dei beni.

Questo ha reso estremamente onoresa l'attivit di esproprio, con ricadute gravissime soprattutto sull'edilizia popolare - ha spiegato Alemanno - Se le aule dei tribunali non fermeranno questa deriva di carattere privatistico che sta indebolendo la capacit dei Comuni di difendere il bene comune nel processo edificatorio, sar necessario protare la questione nelle aule parlamentari con interventi anche di carattere costituzionale, per ridare alle Pubbliche amministrazioni la capacit di programmare realmente la trasformazione del territorio secondo un principio di vivibilit e di equit complessiva.

Un attacco durissimo, quello del sindaco, consapevole che la prima grande sfida da vincere proprio quello di fare chiarezza sulle nuove regole urbanistiche della citt. Un auspicio ribadito con forza dall'assessore capitolino, Marco Corsini. Dal Consiglio di Stato ci aspettiamo un pronunciamento definitivo e chiaro. Non solo regole tecniche per. Occorrer accompagnare la citt in questo nuovo percorso urbanistico. Un'esigenza questa espressa ieri in una lettera aperta dai presidenti dei Municipi capitolini di centrosinistra, gi in passato ben poco partecipi alle scelte strategiche per la Capitale. Alemanno potrebbe ben dare anche sotto questo punto di vista un segno di discontinuit con le precedenti amministrazioni.






news

27-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news