LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - PRATO - ALIENAZIONI. Il Comune vende edifici per 12 milioni. Tra gli immobili da alienare anche lo storico ex monastero di San Clemente
SABATO, 10 APRILE 2010 IL TIRRENO - Prato



Saranno ceduti anche lavatoi, abitazioni e terreni tra cui un lotto ex Salvi Cristiani

PRATO. C anche lo storico monastero di S. Clemente tra gli edifici e i terreni che il Comune metter in vendita nel 2010 per un valore complessivo di quasi 12 milioni di euro. Il piano triennale 2010-2012 delle alienazioni e valorizzazioni del patrimonio immobiliare del Comune stato approvato gioved dal consiglio comunale.

La determinazione passata con 22 voti favorevoli (Pdl e Lega nord) e 14 contrari (Pd e Idv).

Come ha spiegato allassemblea municipale lassessore al Patrimonio Roberto Caverni, si tratta di terreni e fabbricati di propriet comunale che lamministrazione non ritiene pi strategici per il raggiungimento dei propri obiettivi e che possono quindi essere messi in vendita per ricavare utili da investire in progetti e opere pubbliche.

Lelenco prevede che nel 2010 venga messo in vendita lex monastero di San Clemente in via San Vincenzo, (1.400.000 euro), nato allinizio del Cinquecento, dopo il Sacco di Prato, per volont di un gruppo di sedici suore domenicane aiutate dal benefattore Baldo Magini.
Gli altri immobili destinati ad essere alienati sono un edificio colonico in via Pollative (400mila euro), unabitazione in via Bologna (240mila euro).
E poi ancora una casa colonica in via della Chiesa di Capezzana (1.160.000), ununit immobiliare ad uso asilo nido che si trova allinterno di Villa Cipriani in via Roma (545mila), un immobile a Filettole (275.000), il lavatoio in via Verzoni a Iolo (125mila), due lotti di terreno ex Salvi Cristiani in via dei Palli (2.797.000) e a Capezzana (3.309.000) e uno a Tobbiana in via del Ciliegio (1.500.000). Il totale di 11.751.000 euro.
Per il 2011 i ricavi previsti ammonterebbero a 11.284.000 euro, mentre per il 2012 a 10.093.000.
Lopposizione ha aspramente criticato il piano di dismissioni. Non corcordiamo con la messa in vendita dei beni del Comune senza alcuna prospettiva, senza un fine preciso a cui destinare queste risorse - hanno detto il capogruppo del Pd Massimo Carlesi e Matteo Biffoni - E un errore sacrificare cos terreni pregiati ed alloggi che possono servire per tamponare lemergenza abitativa delle famiglie in difficolt senza alcuna idea di sviluppo urbano e non solo. E unaltra dimostrazione che questa amministrazione naviga a vista, senza programmazione.
Il centrodestra ha invece ovviamente condiviso la logica della manovra. Il bilancio di questanno - ha affermato Roberto Baldi del Pdl - raccoglie dalle precedenti amministrazioni la pesante eredit di ben 19 milioni di euro risultati ora inesigibili e a cui bisogna riparare. Stiamo quindi agendo in stato di necessit e lalienazione di beni non pi strategici ed immobilizzati da anni una delle soluzioni.
Anche lassessore Roberto Caverni nella sua replica in consiglio ha fatto notare che nel Piano delle alienazioni approvato dalla precedente amministrazione comunale non era specificata la destinazione dei ricavi delle vendite.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news