LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VIAREGGIO - In vendita la Camera del lavoro
DONATELLA FRANCESCONI
MARTED, 13 APRILE 2010 il tirreno - Viareggio





Anche Cittadella e Centro per limpiego nel Piano delle alienazioni



Sulledificio al Marco Polo gravano ancora 3 milioni di mutui



VIAREGGIO. Cittadella del Carnevale, sede della Camera del lavoro e Centro per limpiego di via Virgilio: sono i tre edifici che lamministrazione Lunardini ha inserito nel Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari allegato al bilancio di previsione 2010.
Per la Cittadella, la cifra della vendita ormai nota: 18 milioni e 400mila euro. Operazione di leasing in carico alla banca Bnp Paribas Lease Group Spa.
Per sede della Cgil ed il Centro per limpiego - la vendita previsto frutti in totale 3 milioni e 800mila - il Comune gi negli anni passati si era dotato del parere della Sovrintendenza. Che, per entrambi gli edifici, aveva rilevato come non presentassero interesse artistico, storico, archeologico o etnoantropologico. Una considerazione che vale anche per la Cittadella. Sulla cui operazione di vendita (dal Comune alla Fondazione presieduta da Giovanni Maglione) pesa il voto contrario di due consiglieri di amministrazione della stessa Fondazione e lincognita di un parere preventivo alla vendita che - carte alla mano - andrebbe chiesto al dipartimento turismo della Presidenza del Consiglio dei ministri. Con decreto della stessa presidenza, infatti, nel 1994 (primo aprile) venne concesso alla Fondazione viareggina un contributo in conto capitale di 5 miliardi e 720 milioni di lire, riservandosi il diritto ad autorizzare passaggi di mano, come accadde poi nel 2006 quando la Cittadella pass dalla Fondazione al Comune.
In totale, la voce alienazioni di beni dellente nelle entrate del bilancio 2010 pesa per 33 milioni e 843494 euro, comprensivi di 10 milioni e 543494 euro di vendita di azioni della Viareggio porto. Denaro che come entra esce per liquidare il socio privato.
La vendita dei tre immobili non lunica voce al capitolo alienazioni del bilancio che il consiglio comunale si appresta a discutere. Per quanto riguarda larea Umi1 allinterno del mercato ittico (quella che Perini Navi, alla fine, non ha acquistato) il programma delle entrate allegato al bilancio prevede una cifra di 4 milioni e 69444 euro. Una somma prevista, per, per il 2011. Anno al quale rinviata anche lalienazione dellaltra area del mercato ittico (Umi2) per un importo di 7 milioni e 151mila euro.
Rispetto a questo capitolo, cos si esprime il sindaco nella relazione allegata al bilancio: La politica delle alienazioni continuer, sia per obbligo di legge che per effettiva necessit. Privilegiando le alienazioni ai mutui si persegue la riduzione del carico delle rate dei mutui sul bilancio al fine di riportare la spesa corrente a livello sostenibile.
Chiss se loperazione Cittadella nel suo complesso si inserir proprio in questo spirito. Per la sua complessit e per alcuni conti che ancora gravano sullimmobile. A cominciare da poco meno di 3 milioni di euro di mutui e Boc, secondo le informazioni apprese proprio in Municipio, relativi a quando il Comune ha gestito loperazione opposta, ovvero lacquisto della stessa Cittadella dalla Fondazione Carnevale (per un totale da 10 milioni e 379782,47 euro). Insomma, sullimmobile in vendita grava ancora un impegno di spesa che lamministrazione Lunardini deve sostenere. E non lunico. Perch 800mila euro di quella transazione, allepoca, sono stati finanziati mediante apertura di credito garantita dalla vendita delle azioni della societ Viareggio porto. Il cui importo oggi deve essere restituito al socio privato perch nel frattempo lalienazione stata annullata dal Consiglio di Stato.
Infine, la Fondazione - e per suo conto il Comune - tra due anni si ritrover a sostenere un peso, per il leasing acceso, di 1 milione lanno di ammortamento. Laccordo, infatti, prevede - sempre da fonti comunali - una rata iniziale (per due anni) minima, quasi simbolica. Trascorsi i 24 mesi pattuiti, il gioco si far pi duro.
Altro capitolo quello della Camera del lavoro. La Cgil in affitto, il contratto scaduto a maggio 2008, non stata data la disdetta con un anno di anticipo come previsto, dunque scattato il rinnovo automatico per nove anni. Limmobile, dunque, sembrerebbe destinato ad essere messo in vendita con linquilino dentro.
Infine, il Centro per limpiego, gestito dalla Provincia allinterno della struttura di propriet comunale. Ristrutturato qualche anno fa con fondi regionali, prevede lutilizzo per la destinazione attuale. Lamministrazione comunale, per, sarebbe disponibile a concedere un altro spazio per la stessa tipologia di servizi. A Palazzo Ducale spetta ora lultima parola.

RIPRODUZIONE RISERVATA



news

26-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news