LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - dallo Spasimo agli argenti, i gioielli a volte ritornano
PAOLA NICITA
MERCOLED, 14 APRILE 2010 LA REPUBBLICA - Palermo



Il Salinas riaprir con un frammento del fregio del Partenone


Ritorni eccellenti di opere preziose, quelli preannunciati per i prossimi mesi, che vedono giungere in Sicilia il dipinto de "Lo Spasimo di Sicilia", dipinto da Raffaello e custodito al Prado di Madrid, la Venere di Morgantina dal Getty Museum di Los Angeles, gli argenti di Morgantina e il fregio del Partenone, che rappresenta solo lultima riacquisizione di reperti, in ordine, di reperti fatta dal museo Salinas.
Inoltre, proprio nelle scorse settimane lamministrazione regionale siciliana tornata in possesso, dopo otto anni di custodia giudiziale presso la Sovrintendenza di Palermo, della Phiale aurea di Caltavuturo, un piatto votivo in oro risalente alla seconda met del IV secolo avanti Cristo.
Ma quali saranno il luoghi deputati ad accogliere le opere?
Per la pittura di Raffaello custodita al Prado, "Cada en el camino del Calvario, o El Pasmo de Sicilia", realizzata da Raffaello verso il 1516, il luogo Palazzo Abatellis, alla fine di maggio, quando far tappa a Palermo la mostra itinerante dedicata appunto agli "Spasimi" di Sicilia, ovvero dipinti a raffigurazione sacra aventi ad oggetto le sofferenze della Madonna durante il Calvario di Cristo.
Sia il fregio del Partenone che la Phiale di Catavuturo, invece, torneranno visibili in occasione della prossima riapertura del Salinas, attualmente chiuso per lavori di restauro, che riaprir i battenti il 4 giugno. Al Salinas sar esposto anche il tesoro di Morgantina, citt un tempo ricchissima che tra il 275 e il 215 avanti Cristo si trovava sotto il governo del potente Gerone. Un tesoro composto da quindici oggetti in argento, risalenti al III secolo avanti Cristo, venduti a seguito di scavi clandestini e scoperti casualmente nel 1998 presso il Metropolitan Museum di New York. Questi, cos come la Venere, sono stati al centro di una contesa giuridica tra Usa e Italia, conclusasi con la vittoria di questultima. Con la convenzione sottoscritta nel 2006 fra il Ministro dei beni Culturali, la Regione siciliana e il direttore del Met, Philippe De Montebello, venne deciso che il tesoro dovesse rientrare in Italia.
Secondo alcuni studiosi il tesoro sarebbe appartenuto ad Hierofante, sommo sacerdote di Demetra e Persefone; tra gli oggetti, una pisside con argenti decorati a sbalzo e raffigurazioni, dei recipienti conici per mescolare il vino con tre appoggi forgiati come maschere teatrali raffiguranti Demetra, Persefone e Dionisio e unaltra coppa con la raffigurazione della dea Sikelia in atto di lanciare un masso di pietra lavica.



news

26-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news