LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pompei, nuove domus e illuminazione: cos rinasce il sito
IL VELINO - (fan) 15 apr 2010 16:38



Pompei, nuove domus e illuminazione: cos rinasce il sito
Roma, 15 apr (Il Velino) - L'apertura delle domus dei Casti Amanti e di Giulio Polibio l'ultimo assaggio che Pompei offre ai suoi visitatori. E proprio la situazione dei due nuovi siti, in stato di abbandono fino a pochi anni fa e ora al centro di un'intensa attivit di recupero, pare rappresentare la condizione di un'area a lungo al centro dell'attenzione unicamente per fenomeni negativi, come la crisi dei rifiuti o il malcostume dell'abusivismo. Superata l'emergenza e forte del suo trend positivo la citt simbolo della civilt romana pare in grado di fare da volano alla ripresa di tutto il turismo culturale. Appena incassata la proroga del mandato dal ministro (massimo per un anno, chiarisce Bondi) e in attesa del varo di una fondazione mista pubblico-privato sul modello del museo Egizio di Torino, spetta al commissario straordinario Marcello Fiori fare il punto dei primi 12 mesi di attivit. Abbiamo cominciare a riconsiderare Pompei come una citt, bisognosa quindi di vita e di attivit - spiega durante la presentazione della Settimana della cultura -. In estate, grazie all'impianto di illuminazione notturno che abbiamo realizzato nei mesi scorsi, riapriremo il Teatro grande con iniziative culturali tutte le sere. E poi, visite guidate e percorsi tematici, fra cui uno per cicloamatori, con quattro chilometri di piste in terra battuta che sar inaugurato il 9 maggio in occasione della Giornata italiana della bicicletta. Abbiamo iniziato a produrre vino dopo aver piantato vigne in alcune domus (il Villa dei misteri, ndr) e per colmare un 'gap di civilt' - rivendica Fiori - abbiamo anche creato un percorso di oltre due ore senza barriere architettoniche, oltre a iniziative per le famiglie con bambini in et prescolare, con tanto di laboratori didattici.

I numeri sembrano dare ragione al commissario: visitatori in crescita tra il dieci e il 15 per cento negli ultimi cinque mesi, incassi in rialzo del 20 per cento, visite delle scolastiche a +40 per cento da inizio anno. Non pretendiamo di aver fatto tutto ma siamo soddisfatti del buon lavoro svolto - chiosa Bondi -. Questo un risultato della politica del fare, estranea finora al mondo della cultura e dei beni culturali. Non si era mai tentato veramente di unire le competenze e le eccellenze di cui gode il ministero con le capacit organizzative, manageriali, le risorse tecnologiche e la comunicazione. Infatti il commissariamento non ha esautorato le competenze professionali del ministero ma le ha valorizzate. Lo stesso Fiori stoppa sul nascere le polemiche sulla mancanza di manutenzione che hanno accompagnato gli ultimi giorni: Dei primi 40 milioni a nostra disposizione, ne abbiamo spesi 37,5 e impegnato la parte restante, destinando oltre il 90 per cento delle risorse, d'intesa con la Sovrintendenza, alla messa in sicurezza e alla tutela. Coi 39 milioni aggiuntivi, la quota sale addirittura al 94 per cento. Una cura ricostituente per la salvaguardia di Pompei, la definisce il commissario, che andr avanti con l'adozione di un nuovo regolamento per guide turistiche (l'ultimo risale al 1986), interventi di restauro vari e ulteriori riaperture. Come l'Antiquarium, chiuso dal 1980, che si trasformer in un centro culturale , con un visitor centre per orientare i turisti e al tempo stesso come sede di iniziative aperte al territorio.

Nel frattempo, da domani i visitatori di Pompei potranno ammirare il perfetto stato di conservazione della domus di Gaiulio Polibio dei Casti Amanti (detta anche degli Artisti al lavoro, perch in ristrutturazione al momento dell'eruzione del Vesuvio). Nella prima sono stati ricostruiti perfino i vari personaggi che vi abitavano: il ricco liberto, che sotto forma di un oleogramma d il benvenuto ai visitatori e racconta la storia della dimora, e la ragazza incinta di otto mesi trovata morta in una delle stanze. Ancora pi complesso l'intervento pensato per permettere la fruizione della domus dei Casti Amanti: una passerella sospesa a tre metri dal suolo che permetter ai turisti di vedere in diretta il lavoro di archeologi e restauratori, in caso anche interagendo direttamente con loro.



news

24-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news