LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA -Un ente parco per valorizzare l'intera area del Plemmirio
GAZZETTA DEL SUD - Venerd 16 Aprile 2010





Tra gli obiettivi indicati anche il recupero della tonnara di Terrauzza

La creazione di un Ente Parco. la proposta dei residenti del Plemmirio per uno sviluppo sostenibile con un risanamento ambientale del territorio. Sar necessario procedere a correzioni del Prg del Plemmirio, per cui sar depositato un promemoria presso la commissione urbanistica del Comune, con le osservazioni e i suggerimenti dei residenti.
L'indicazione emersa nel corso di una tavola rotonda organizzata dall'Associazione Plemmyrion sul piano regolatore della Penisola Maddalena.
A confronto Salvo Sorbello, presidente della commissione urbanistica; Ezechia Paolo Reale, ex assessore all'Urbanistica del Comune; Ettore Di Giovanni, consigliere comunale; Alessandro Acquaviva, consigliere provinciale; il geologo Antonio Gallitto. A moderare i lavori la giornalisti Marina De Michele.
L'incontro stato aperto dal presidente dell'Associazione Marcello Lo Iacono che ha illustrato la necessit di integrare tutte le aree archeologiche della Penisola, in un unico contesto armonico con le risorse geologiche e ambientali per la creazione di un Ente Parco.
Per il controllo di quest'area protetta, per lo studio del Territorio, per l'utilizzo didattico e turistico e per una fruizione pubblica diffusa si potrebbe dare vita al progetto del Parco della Memoria con il recupero della Batteria Lamba Doria, anch'essa propriet del demanio.
Secondo Lo Iacono sarebbe necessario rivedere le stime di proiezione dell'incremento della popolazione e dei nuclei familiari; allargare le zone soggette a erosione estendendole a Punta della Mola e a Punta del Gigante, dove attualmente il comune vieta la balneazione per motivi morfologici, e inoltre a Costa Bianca dove alcune ville sono crollate, erose dal mare; rispettare i siti archeologici e le tracce di memorie dell'intera Penisola. Alcune tombe dell'et del bronzo sono incluse in aree S3 che prevedono attrezzature per il verde, per il gioco e lo sport; recuperare la Tonnara di Terrauzza, destinata a soccombere, e utilizzarla, assieme al suo diretto circondario, in parte propriet pubblica, ad esempio come punto privilegiato per l'osservazione degli uccelli, alcuni rarissimi che hanno scelto di nidificare solo in Cina e a Siracusa; la creazione di uno spazio vitale di aggregazione in prossimit della chiesetta dell'Isola, dove non sono previste neanche aree da destinare al naturale allargamento della scuola comunale; il blocco immediato delle zone C4 limitrofe alla chiesetta dell'Isola che hanno accerchiato le ville liberty, testimonianza dello stile nuovo personalissimo siracusano, diverso da tutti gli altri stili liberty che esistono. Per lo sviluppo ordinato del territorio ha concluso Lo Iacono necessario distribuire le nuove aree edificabili in quelle zone che devono essere cucite fra loro, per far nascere una comunit di siracusani.



news

27-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news