LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

L'immobiliare gioca in Difesa per il turismo
Di Simonetta Scarane
ItaliaOggi, Numero 090 pag. 11 del 16/4/2010




ECONOMIA E POLITICA


L'immobiliare gioca in Difesa. Il ministero guidato da Ignazio La Russa, ha debuttato ieri a Venezia, al salone del turismo immobiliare, Tre Expo, organizzato da Expo Venice spa, presieduta da Piergiacomo Ferrari, presentando il pacchetto delle proprie dismissioni eccellenti.

Un'eredit di valore, l'ha definita il ministero della Difesa, riferendosi al proprio patrimonio immobiliare per il quale cerca operatori disposti a realizzare operazioni di trasformazione e valorizzazione. Un pacchetto che stato presentato alla community immobiliare dopo l'esordio, in anteprima, al Mipim di Cannes, dove le propriet edilizie del ministero di La Russa hanno suscitato numerose, almeno 400, manifestazioni di interesse da parte di operatori italiani e stranieri, secondo quanto ha fatto sapere, ieri a Venezia, il generale Alessandro Montuori del IV reparto di Stato Maggiore della Difesa, nel suo intervento in apertura del salone immobiliare indirizzato al turismo all'Arsenale fino a domenica. E si capisce il perch dal momento che a scorrere la brochure preparata dal ministero della Difesa si trovano fotografati siti che possono davvero avere una futura destinazione turistica se opportunamente valorizzati e trasformati.

Nell'elenco compaiono, tra gli altri, anche i fari della Marina di Livorno nell'isola della Palmaiola, piuttosto che quello dell'isola Bocca, in Sardegna, oppure, sempre in Sardegna, quello di Carloforte a Capo Sandalo, o quello di Pantelleria a Punta Spadillo dove il ministero della Difesa intende valorizzare anche la caserma Barone, come pure il forte Cavour dell'isola della Palmaria, davanti a Portovenere (La Spezia).

Non basta, nell'elenco figura il comprensorio immobiliare di via San Gallo, in pieno centro a Firenze, o ancora la caserma Matter di Venezia, il distaccamento dell'aeronautica a Tonezza del Cimone, nell'Appennino-tosco-emiliano. Un vero tesoro che vede una lista ancor pi lunga che comprende, al salone di Venezia, perlopi fari su isole appetibili dal punto di vista turistico fra i quali anche i fari della Guardia Marina di Ponza, dell'isola dell'Asinara, di Marettimo, dello scoglio delle Formica Maggiore, in Toscana, al largo dell'isola del Giglio, di Messina, insieme a un altro paradiso marino come l'isola di San Paolo, Taranto (nella foto). Senza parlare dell'Arsenale di Venezia (sulla rivalutazione si svolto ieri un seminario dello Iuav a Venezia) e dell'Idroscalo Sant'Andrea al Lido di Venezia.

La Difesa conscia di avere un patrimonio di valore nei centri delle citt, nelle isole, sulle coste e in montagna. E per i siti non pi utilizzati, o per i quali non ha le risorse per la manutenzione, intende verificare l'interesse di operatori a partecipare a operazioni di trasformazione e valorizzazione, anche in senso turistico, con lo scopo di recuperare risorse.

Non alienazioni ma, come ha spiegato il sottosegretario alla Difesa, Guido Crosetto, la propriet rester pubblica ma l'immobile verr dato in uso per un certo numero di anni a fini turistici. In tempo di crisi la dismissione del patrimonio immobiliare pubblico destinata a subire un'accelerazione per contribuire al riequilibrio dei conti pubblici, secondo la tesi di Scenari Immobiliari, la societ di ricerca specializzata presieduta da Mario Breglia, che organizza a Roma, la prossima settimana, un apposito convegno. La conferma arrivata dal convegno inaugurale di Tre Expo dove il network dei Demani europei ha presentato i piani di riconversione anche delle aree ferroviarie.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news