LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SALERNO - Addio a padre Ferrara, luomo che salvava le opere darte
CARLO FRANCO
corriere del Mezzogiorno 20 apr 2010 Salerno



Aveva 75 anni e al suo amore per i libri ha dedicato gran parte della vita

Da pagina 1 Iquadri custoditi nella biblioteca dei Girolamini al Duomo hanno perduto da ieri il loro affettuoso custode, padre Giovanni Ferrara, archivista generale della Confederazione dellOratorio San Filippo Neri, deceduto al Policlinico Federico II dopo una lunga malattia. Aveva 75 anni e al suo amore per i libri ha dedicato la vita, esattamente cinquanta anni dal giorno della sua ordinazione a sacerdote, diventando prima un punto di riferimento fondamentale per chi avesse voglia di approfondire il tesoro custodito nel regno austero fatto erigere da San Filippo Neri e poi, per i riconoscimenti guadagnati sul campo, linvestitura a benemerito della cultura. A insignirlo virtualmente di questa onorificenza fu, nel 1988, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, che inaugur la quadreria restaurata grazie allinteressamento di Mirella Barracco, a nome della Fondazione Napoli 99, e del Soprintendente Nicola Spinosa.

Questa storia, per, ha un antefatto che va raccontato. La storia del restauro della quadreria, seguita amorevolmente da padre Giovanni Ferrara, si intreccia con unaltra vicenda commovente. A fare la donazione che consent il restauro, infatti, fu un ex magistrato napoletano di Cassazione vicino ai novanta anni e gravemente ammalato. Si chiamava Gilberto Foulques e Mirella Barracco lo ricorda cos: La Fondazione aveva solo tre anni di vita e il magistrato seguiva le iniziative promosse da noi. Fu la convinzione di sentirsi bene affidato a spingerlo a scrivere una lettera per metterci a parte di un suo fortissimo desiderio: prima di morire, disse, voglio fare un regalo a Napoli, aiutatemi a trovare unopera sulla quale intervenire. Una petizione nobile che scosse le nostre coscienze. Qualche giorno dopo il magistrato ci intest un assegno di ottanta milioni i suoi risparmi e ci obblig moralmente a fare presto.

La Fondazione si mise in contatto con Nicola Spinosa e dopo una attenta valutazione fu deciso di investire i soldi munificamente donati dal magistrato per rimettere a posto la quadreria dei Girolamini chiusa subito dopo il terremoto: i quadri, tutti famosi, erano in pessime condizioni, gli ambienti erano degradati e mancava un dispositivio di allarme. Ci demmo da fare, favoriti dallatmosfera di grande coinvolgimento che in quegli anni aveva scosso lapatia congenita di Napoli; trovammo grande rispondenza nella Soprintendenza e, manco a dirlo, in padre Ferrara al quale non sembr vero di poter rimettere a lucido i "suoi" quadri. Ce la facemmo, i soldi del dottor Foulques bastarono e il restauro venne magistralmente curato dai nostri artisti e a quel punto ci parve giusto invitare il presidente Ciampi allinaugurazione.

Il seguito molto triste, ma non pu essere sottaciuto. Linaugurazione avvenne nellaprile del 91, tre anni dopo la donazione, ma dieci giorni prima della data fatidica il magistrato mor nella casa di riposo nella quale viveva a Roma. Non ce la fece lui, conclude Mirella Barracco, e, soprattutto, non ce la facemmo a offrirgli la gioia di vedere che i risparmi della sua vita erano serviti a fare bello uno dei monumenti pi prestigiosi di Napoli. La sua generosit vivr, per, anche dopo la morte di padre Giovanni Ferrara.




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news