LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Parco degli Iblei, gli ambientalisti: Sviluppo nel rispetto della natura
LA SICILIA 22/04/2010


Puntare su percorsi enogastronomici, naturalistici e bed&breakfast

Siracusa

Anche i sostenitori del progetto del parco degli iblei fanno sentire la propria voce. Se i rappresentanti delle categorie produttive temono l'"ingessamento" del territorio e quindi il blocco di possibili investimenti e con essi le opportunit di sviluppo delle aree interessate, le associazioni ambientaliste pongono l'esigenza di tutelare meglio le aree di grande interesse naturalistico.
Il parco afferma Paolo Pantano, del comitato promotore del parco, in rappresentanza di 24 associazioni naturaliste, ambientaliste e culturali delle provincie di Siracusa, Ragusa e Catania - deve avere la funzione di creare la connessione dei corridoi ecologici tra le aree protette esistenti a macchia di leopardo sul territorio provinciale. Sarebbe - aggiungono - un momento unificante per tutto il territorio, un "polmone" tra le aree industriali di Priolo e Gela.
Le associazioni ambientaliste dicono di condividere in linea di massima l'ipotesi di perimetrazione formulata dall'assessorato regionale Territorio ed Ambiente: Riteniamo affermano - che il parco debba essere in collimazione con i piani paesaggistici della soprintendenza e con il piano territoriale provinciale e deve nascere per rilanciare l'economia sugli Iblei, un territorio mummificato ed ingessato s ma dall'abbandono e per rimetterlo in moto dopo anni di incuria. Pensiamo, infatti aggiungono - che si pu interrompere il fenomeno dell'abbandono implementando la multifunzionalit dell'azienda agricola attraverso il coinvolgimento delle molteplici componenti delle realt locali presenti nel territorio concretizzando interventi che rendano pi attrattive tali aree.
Aggiunge Pantano: L'obiettivo il miglioramento delle zone rurali, sostenendo la diversificazione delle attivit economiche al fine di creare, o consolidare, le opportunit occupazionali e la creazione di reddito attraverso la figura dell'agricoltore che condensa la produzione, la protezione della natura e la gestione del territorio, con la flessibilit della diversificazione dei fattori di produzione, cio di tutte le attivit integrate a quelle agricole tradizionali, come le iniziative che mirano alla costituzione di filiere corte tra produzione e consumo e le nuove forme di commercializzazione.
Tra le attivit individuate ci sono i percorsi enogastronomici, le strade del vino, i percorsi etno-naturalistici, i bed & breakfast, i camping, l'ippoturismo, le esperienze lavorative in azienda, le fattorie didattiche, le aziende-museo, e tutte le attivit che ruotano attorno all'agricoltura. Tali attivit aggiungono le associazioni ambientaliste - possono essere di tipo artigianale o piccolo industriale, commerciali (negozio rurale, fiere rurali) e turistiche che contribuiscono, con l'incremento dello sviluppo turistico, al consolidamento e all'aumento delle opportunit di reddito e occupazione nel "paesaggio rurale".
Colture biologiche
LA NASCITA del Parco degli Iblei consentir una pi attenta tutela dei corsi d'acqua che attraversano l'area. L'acqua affermano gli ambientalisti - si raccoglie sugli Iblei e pertanto costituisce per gli agricoltori della piana un patrimonio importantissimo. Sappiamo benissimo che le falde acquifere non debbono essere inquinate ecco perch deve essere privilegiata l'agricoltura biologica sugli Iblei. D'altronde - aggiungono - l'agricoltura sugli Iblei consiste in mandorleti, uliveti e carrubeti.

http://www.gazzettadelsud.it/NotiziaArchivio.aspx?art=59787&Edizione=15&A=20100422


news

27-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news