LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CALTANISSETTA. Santa Maria degli Angeli: sotto il pavimento c' un cimitero
LA SICILIA Mercoled 21 Aprile 2010 Caltanissetta,

Santa Maria degli Angeli. La scoperta stata effettuata durante i lavori di restauro dell'antica chiesa a ridosso del cimitero

Altri scheletri sotto il pavimento


santa maria degli angeli
Durante i lavori in corso per il restauro dell'antica chiesa Santa Maria degli Angeli stato scoperto che sotto il pavimento c' un cimitero.
Quando gli operai delle imprese Icogen e Fae Costruzioni, che hanno avuti affidati i lavori dalla soprintendenza ai beni culturali di Caltanissetta, hanno cominciato a smantellare il vecchio pavimento, hanno constatato la presenza di resti umani e hanno subito avvertito il direttore dei lavori arch. Alessandro Ferrara e il responsabile unico del procedimento arch. Daniela Vullo che fanno parte dello staff che cura l'intervento sotto la guida della soprintendente ai beni culturali dott.ssa Rosalba Panvini.
I due tecnici hanno disposto la prosecuzione dei lavori con molta prudenza e hanno potuto accertare che la situazione non mutata nell'intera superficie sotto il pavimento totalmente ricoperta di resti umani.
Sotto il pavimento - ha detto l'arch. Daniela Vullo - la chiesa piena di sepolture che, a quanto pare, sono l'una accanto all'altra e forse anche l'una sopra l'altra. Per cui non si tratterebbe di poche sepolture che tutte le chiese antiche hanno, bens, e presumibilmente, di un cimitero vero e proprio.
L'arch. Vullo non ha voluto dire altro perch - ha precisato - attualmente la situazione in fase di studio e prima di pronunciarci dobbiamo capire noi cosa significa e dobbiamo essere sicuri di quello che avvenuto. Ha comunque tenuto a precisare che la lettura non si presenta per nulla facile; invece difficile, molto difficile almeno in questo momento anche perch occorre capire la cronologia delle sepolture che possono essere correlate con le varie fasi costruttive della struttura.
Una cosa intanto certa ed che le sepolture trovate sotto il pavimento della chiesa si riferiscono al periodo antecedente all'istituzione del cimitero "Angeli" proprio a fianco.
Comunque lo scavo sotto il pavimento della chiesa prosegue perch - ha spiegato l'arch. Vullo - occorre avere una visione completa di quello che c' per potere poi avere tutti gli elementi necessari per la conseguente valutazione.
Ma il cimitero sotto il pavimento non la sola scoperta effettuata. I lavori - ha detto ancora l'arch. Vullo - ci riservano continue sorprese, e pi vanno avanti, pi scoperte si fanno. E, almeno sinora, sono tutte scoperte molto interessanti che potrebbero anche essere utili per riscrivere la storia di Caltanissetta per determinati periodi.
Saremo in grado di fornire notizie esatte - ha detto la soprintendente dott.ssa Rosalba Panvini - non appena avremo un quadro esatto della situazione che attualmente particolarmente attenzionata.
Luigi Scivoli


21/04/2010



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news