LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Mussomeli. Delegazione a Palermo per il piano paesistico
LA SICILIA Mercoled 21 Aprile 2010 MUSSOMELI

Si terr stamani a Palermo presso l'assessorato ai Beni culturali retto da Gaetano Armao, l'incontro con tutti i sindaci della provincia per discutere in merito al Piano paesaggistico provinciale redatto dalla sovrintendenza.

Piano avversato pressoch indistintamente dai sindaci del territorio e dalla Provincia di Caltanissetta (oltre che dagli Ordini di architetti, ingegneri e geologi e da vari comitati cittadini), che ne hanno chiesto il ritiro per concertare un nuovo Piano che tuteli il territorio ma non a scapito dello sviluppo economico e delle propriet private.

L'incontro fissato alle 9.30. Il commissario straordinario del Comune di Mussomeli, Maria Mistretta, sar presente e con lei saranno presenti anche la presidente e il vice presidente del comitato cittadino, Santina Favata e Guido Sorge, nonch l'architetto Giuseppe Mancuso, tecnico del comitato. Dice Santina Favata: "L'assessore Armao ha dimostrato grande sensibilit tant' che dietro invito dell'on. Daniela Cardinale si recato personalmente a Mussomeli lo scorso mese, per prendere atto della problematica. La nostra presenza a Palermo, mira soltanto a ribadire un concetto fondamentale, ovvero che oltre al Piano paesaggistico provinciale che interessa tutti i comuni del nisseno, i tantissimi proprietari dell'area attorno al castello di Mussomeli convivono per con un altro problema non meno importante, ovvero l'avvio dell'iter che vorrebbe apporre un nuovo vincolo, oltre quello gi esistente da gennaio 2008. E si tratta di un vincolo estremamente penalizzante per tutti i proprietari, sia per chi ha realizzato una casetta di villeggiatura sia per chi vorrebbe realizzarla".

San Cataldo. Venerd corteo contro i vincoli paesaggistici
a.c.) L'assessore comunale e vice sindaco Fabio Favata - in rappresentanza del comune di San Cataldo - e Beniamino Caramanna, stamattina, parteciperanno, a Palermo, presso l'assessorato regionale ai Beni culturali e ambientali - all'incontro dei sindaci della provincia di Caltanissetta con l'assessore regionale ai Beni culturali Gaetano Armao per le problematiche del piano paesaggistico, redatto dalla soprintendenza di Caltanissetta ed approvato dallo stesso assessorato regionale. Il piano paesaggistico preoccupa e viene chiesta la revisione per la riduzione al minimo dei vincoli. Data la complessit del piano stesso, cittadini ed amministratori comunali chiedono la revoca in autotutela del provvedimento, in modo da concordarlo con le stesse amministrazioni comunali e con le categorie professionali. Intanto, venerd prossimo, a San Cataldo, si terr un primo raduno di protesta da parte degli interessati al vincolo paesaggistico - promosso dal Comitato spontaneo (composto da Beniamino Caramanna, Gaspano Riggi e Gianluca Gattuso) ed approvato dall'assemblea dei proprietari. Le persone si raduneranno presso il piazzale degli Eroi (alle ore 18) per la sfilata lungo il corso Sicilia e l'arrivo al piazzale del municipio sancataldese dove si terranno degli interventi. E' prevista la presenza di cittadini di Sutera, Mussomeli, Catanssetta, Marianopoli, Niscemi e di altri comuni.

Niscemi. Anche l'Asi di Gela contro i vincoli d'edificazione
g.v.) Anche all'Asi non piace il Piano paesaggistico provinciale, modulato senza tenere conto delle peculiat del territorio. Per questo il Consorzio Asi di Gela, scrivono in una nota il presidente del Consorzio Giuseppe Pisano e il componente del direttivo Franco Di Dio, "ha presentato proprie osservazioni verso il Piano paesaggistico che va a vincolare l'area del territorio di Niscemi in contrada Ursitto, area gi individuata per la nascita della zona industriale per Niscemi. Il Consorzio Asi, a fine 2009, ha redatto un progetto esecutivo di 10 milioni di euro per la costruzione di infrastrutture in detta area, presentando istanza agli organi preposti per il relativo finanziamento con fondi europei".


21/04/2010



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news