LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PIEMONTE - Un giorno nel segno della Resistenza
MASSIMO NOVELLI
GIOVED, 22 APRILE 2010 LA REPUBBLICA Torino


Da Paralup alla Val Pellice: incontri, marce e letture per non dimenticare



A Serralunga dAlba una passeggiata nella tenuta Fontanafredda con pagine di Arpino, Fenoglio e Rigoni Stern


LA MONTAGNA e la collina furono il nutrimento, il focolare, della Resistenza. E nelle vallate alpine, tra i bricchi delle Langhe, si tengono in questi giorni alcune delle manifestazioni per la ricorrenza della Liberazione che, pur onorando il ricordo dei partigiani, cercano di sfuggire alla retorica celebrativa, allimbalsamazione. Fuori dagli schemi la giornata di domenica 25 aprile che la Fondazione Nuto Revelli di Cuneo ha promosso in Valle Stura, tra Valloriate, Rittana e le baite di Paralup, dove nel settembre del 1943 si acquartier la banda di Italia Libera.

Sepolta dalla neve fino a pochi giorni fa, abbandonata per decenni, la borgata di Paralup sta rinascendo grazie al restauro (quello del primo lotto completato) delle povere case di pietra dei montanari e in seguito dei ribelli della montagna, che la fondazione guidata da Marco Revelli, il figlio di Nuto, ha avviato da tempo. Ne nascer presto un villaggio della libert, aperto a tutti, che ha lo scopo di salvaguardare la memoria e di ritrovare, rinsanguandole oggi, le tracce del lavoro, del sapere, del paesaggio di chi qui fatic, emigr, combatt. Domenica, dunque, dopo un pranzo a Valloriate, si salir a Rittana e quindi a Paralup per un incontro, un confronto di idee, di proposte, tra la gente del luogo, gli ex combattenti della libert, gli amministratori locali e gli animatori del progetto.
Dichiaratamente anticelebrativa Sentieri Resistenti, la passeggiata (nella mattina di sabato 24) nel Bosco dei Pensieri dellex tenuta reale di Fontanafredda, a Serralunga dAlba, che segna il debutto della nuova Fondazione Emanuele di Mirafiore. lultima creatura di Oscar Farinetti, linventore di Eataly. Insieme a collaboratori come Franco Vaccaneo, presidente della Fondazione Cesare Pavese, vuole affermare la centralit del libro come strumento essenziale di libert. Verranno letti libri in pubblico, partendo dai classici della letteratura. Gi sabato se ne avr un assaggio. Spiega Vaccaneo: Leggeremo pagine resistenziali di Arpino, Calvino, Chiodi, Fenoglio, Primo Levi, Pavese, Revelli, Rigoni Stern, per parlare della Resistenza senza retorica e ufficialit. Ci ritroveremo per pensare, ricordare, camminare, ma soprattutto per passare un giorno di nuovo assieme, sui sentieri resistenti.
Anche la Val Pellice fu uno degli scenari della guerra di Liberazione, che si manifest in tutta lEuropa occupata. A Torre Pellice, pertanto, sabato 24, in uno spirito di fratellanza europea sar intitolato un giardino ai martiri della Rosa Bianca, il gruppo di studenti tedeschi che cospir per abbattere il regime nazista. Scoperti, furono condannati a morte.



news

19-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news