LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - Ecco lidea che Renzi ha di Firenze. "Credito edilizio" a chi vuole abbattere una vecchia struttura per ricostruirla altrove
ERNESTO FERRARA
GIOVED, 22 APRILE 2010 LA REPUBBLICA - Firenze


Pi trasporto pubblico, circonvallazioni, tunnel, metro di superficie

Il sindaco chiede di far demolire parzialmente la pensilina di Toraldo


Chiedete di abbattere e ricostruire il vecchio edificio interno allisolato? Palazzo Vecchio vi dice no, ma vi assegna un credito edilizio. Una sorta di bonus per ricostruire altrove il capannone o il vecchio garage che butterete gi a vostre spese. Dove? In unarea da concordare con il Comune. Al posto del rudere Palazzo Vecchio realizzer un parcheggio o un giardino: in cambio vi verr concesso un vero e proprio punteggio in base ai metri cubi che avete eliminato. Quanto abbattete, tanto ricostruite. Ma in unaltra zona, non negli isolati gi densi di cemento di cui negli ultimi anni si riempita Firenze.
E la novit contenuta nel documento davvio del piano strutturale gi approvato dalla giunta. Forse la pi rilevante dellatto con cui di fatto partito liter per la nuova adozione del documento urbanistico che disegna il futuro della citt. Non ancora il piano strutturale vero e proprio: nelle 105 pagine consultabili anche on line (www.avisoaperto.it) non si parla ancora di superfici o dimensioni e si lasciano aperti problemi come quello della nuova pista dellaeroporto. Si apre per una finestra sulla Firenze che ha in mente Renzi. Con un tunnel di sei chilometri sottoterra che colleghi Varlungo al Ponte di Mezzo diventando di fatto la circonvallazione che manca a Firenze. I viali sgravati dal traffico e trasformati in autostrade veloci per i bus. Lalta velocit ferroviaria che corre in sotterranea da Campo di Marte a Castello liberando i binari e le stazioni minori, nuova rete per un trasporto veloce metropolitano. La stazione progettata da Foster agli ex Macelli da avvicinare il pi possibile alla Fortezza da Basso per rilanciare il polo fieristico. La tramvia che attraversa il ventre del centro storico interrandosi a Santa Maria Novella per sbucare di nuovo in piazza Piave allaltezza della torre della Zecca per poi proseguire verso Bagno a Ripoli. Cinque nuovi parcheggi pertinenziali che consentano di mollare lauto allingresso della citt e montare sul mezzo pubblico. Un nuovo sistema di verde e giardini collegati tra di loro attraverso piste ciclabili e da un nuovo ponte ciclopedonale sullArno tra lArgingrosso e le Cascine. Il verde a massimo 10 minuti da casa, lidea. I grandi contenitori del centro storico (come la scuola Carabinieri della Stazione o Costa San Giorgio) recuperati alla residenza per le giovani coppie e quelli in periferia come il Panificio militare o la Manifattura Tabacchi da intendersi come assi portanti di uno sviluppo della citt che impegni meno nuovo suolo possibile e si ponga pure il problema di nuove strutture alberghiere per intercettare il turismo low cost e degli studenti stranieri e non solo quello super lusso.
Come funzioner il meccanismo dei crediti edilizi, gi in uso a Trento? Chi abbatter edifici dismessi, sulla base di un accordo col Comune, sar iscritto ad un vero e proprio registro: il Comune prender in carico gratuitamente larea di vostra propriet per realizzarci giardini o parcheggi, a voi dar la possibilit di costruire altrove secondo un meccanismo, quello della perequazione, teorizzato anche dagli urbanisti. Lente pubblico che dichiara guerra a rendita e densificazione urbana, il privato che esercita la sua facolt di costruire sotto la regia del pubblico. Questa la teoria. La pratica? Tutta da codificare. Ma cosaltro c nellatto primo del piano strutturale? Per larea di Castello (Entro il 21 giugno il progetto complessivo, giura Renzi ai microfoni di Rtn) si parla di stadio nuovo ma anche di un parco a tema. Molto si punta sulle superfici da recuperare: 1 milione di metri quadri secondo le stime citate nellatto, che parte simbolicamente con la citazione del discorso del sindaco La Pira che nel 1946 inaugurava lIsolotto, non case ma citt. Per una citt che soffoca nel traffico (secondo una ricerca di Vision e Value il tempo perso costa a ogni fiorentino pi di 1.300 euro lanno) si propongono un tubone sotterraneo, tramvie e parcheggi scambiatori: a Peretola, in viale Talenti per consentire linterscambio tra chi viene dalla Fi-Pi-Li con la tramvia, a Rovezzano, al Pino e alle Due Strade rendendo riservata ai bus via Senese. A Rtv 38 il sindaco Renzi annuncia anche che la pensilina di Toraldo di Francia alla stazione Santa Maria Novella sar aperta: gi i muretti con gli obl degradati, rimarranno solo i piloni in ferro e la copertura. Lintervento, costo circa 40 mila euro, sar concordato con Grandi Stazioni e Soprintendenza.



news

19-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news