LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NAPOLI Sarro: nessuno scandalo, saniamo gli abusi commessi per necessit
Fabrizio Geremicca
CORRIERE DEL MEZZOGIORNO 22 apr 2010 Caserta



C una firma eccellente, nel ricorso contro labbattimento degli abusi edilizi realizzati dalla Ipol e utilizzati in affitto dalla Sonrisa, che ieri stato respinto dal Consiglio di Stato. E quella di Carlo Sarro, avvocato da un quarto di secolo, senatore del Pdl da due anni, primo firmatario del disegno di legge che riapre i termini del condono per abitazioni e vani realizzati abusivamente entro il 31 marzo 2003. Proprio Sarro in prima linea nellauspicare un decreto legge del governo che, in Campania, blocchi le operazioni di demolizione della case abusive, intraprese dalla Procura generale mesi orsono, in esecuzione di sentenze passate in giudicato. Il senatore ieri era impegnato in Parlamento. Il Corriere del Mezzogiorno lo ha contattato durante una pausa dei lavori a Palazzo Madama.
Abbattimenti Una delle ultime operazioni per abbattere case abusive. Sotto: il senatore Sarro

Difensore della Ipol, nella professione privata, e paladino, da parlamentare, dei diritti degli abusivisti. Non ritiene che sia in palese conflitto di interessi?

No. Nella formulazione prevista, il decreto legge che bloccher le ruspe e il disegno di legge che riaprir i termini del condono non riguardano i vani realizzati con finalit ricettive o produttive, ma solo le private abitazioni. Insomma, non la Ipol che ho patrocinato nel ricorso al Consiglio di Stato.

Il centro destra aveva promesso un nuovo condono, in campagna elettorale, ed eccolo pronto. Intanto il paesaggio sempre pi devastato, il suolo agricolo sparisce, frane ed alluvioni provocano lutti.

Bisogna fare una ricostruzione storica e cronologica, altrimenti si perde il filo. Faccia pure. Il Parlamento nel 2003 vot lultimo condono e previde che le Regioni integrassero la disciplina, stabilendo i parametri. La Regione a settembre 2003 approv una delibera di giunta con la quale dichiar inapplicabile la sanatoria in Campania. Il governo Berlusconi sollev il conflitto di attribuzione e la Corte costituzionale accolse il ricorso. La Regione Campania promulg dunque la legge 10 del 2004 con la quale sanc che si applicava s il condono, ma con lesclusione delle aree vincolate.

Cera una ratio: evitare almeno lo scempio delle aree pi delicate e pregiate.

Stiamo ai fatti. Anche questa legge fu dichiarata incostituzionale dalla Consulta nel 2006, dopo che il governo Berlusconi aveva sollevato nuovamente il conflitto di attribuzione. Nel frattempo, per, erano scaduti i termini per presentare la richiesta di condono, per cui i cittadini campani non avevano avuto opportunit di esercitare tale diritto. Per motivi di equit bisogna consentire loro di sanare gli abusi con le stesse modalit adottate nel resto dItalia.

Intanto, ecco il decreto che blocca le ruspe della Procura e salva immobili giudicati abusivi sulla base di sentenze passate in giudicato. Quale legalit mai questa?

Lo schema di decreto legge riguarda gli immobili che siano occupati stabilmente da persone che non abbiano altra abitazione e che siano stati realizzati entro il 31 marzo 2003. Abusi di necessit.

La somma degli abusi di presunta necessit, per realizzare i quali si spendono almeno 100.000 euro, devasta il territorio.

I cittadini campani sono stati discriminati, allepoca del condono, per colpa del furore ideologico che indusse la giunta regionale dellepoca, di centro sinistra, a disapplicare un provvedimento del governo.



news

19-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news