LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FERMO - I beni culturali? Cos non va. Secondo il prof Montella lintero sistema va completamente riorganizzato
Stella Alfieri
CORRIERE ADRIATICO 24 APRILE 2010


Il sistema dei Beni Culturali del Fermano ha bisogno di una bella riorganizzata. Come?

Iniziando a pensare che il primo museo che abbiamo nostro il territorio; fornendo ai turisti che arrivano vere e proprie porte d'ingresso al Fermano; guidandoli a scoprire, oltre a quello che c' sul territorio, soprattutto perch questo territorio si presenta cos come si mostra ai nostri occhi. I musei, i monumenti, i luoghi d'interesse del Fermano hanno bisogno di una veste nuova, che sia comprensibile anzitutto da chi nel Fermano ci vive.

Factory tour non un termine alla moda: significa visitare i luoghi della produzione di un territorio, per contribuire a creare il giusto fondale quando si pensa al ciauscolo, ai maccheroncini, al Piantone di Falerone o alle scarpe di qualit. Insomma, se i Beni Culturali sono lo specchio della storia e della vita di una comunit, per come sono organizzati oggi, il riflesso che danno del Fermano non sembrerebbe dei migliori.

E' l'opinione del professor Massimo Montella, direttore del Dipartimento di Beni Culturali dell'ateneo maceratese, sede di Fermo. Le implicazioni di un sistema che non carbura sono molteplici e gli amministratori hanno il dovere di comprendere cosa non va.

Nel Fermano, come succede in molte altre zone d'Italia, si imitano modelli culturali e turistici che, se pure funzionino altrove, qui non sono adatti.

Non certo la prima volta che il professor Montella solleva la questione e non certo la vena polemica, n tanto meno quella politica, il motore che lo muove a fare certe affermazioni. L'occasione gliel'ha offerta la presentazione, di ieri, del convegno in programma per gioved 29 aprile, organizzato dal Centro Studi Carducci e dalla Facolt di Beni Culturali. Il titolo emblematico: Dai mali ai Beni Culturali Lo sviluppo del Fermano valorizzando il patrimonio culturale.

L'assist l'aveva lanciato il presidente del Centro Carducci, Marco Rotunno: la vocazione turistica l'espressione di un territorio. Non possono farla i musei o gli albergatori, ognuno per la sua strada. Parlare di patrimonio culturale non equivale n a conoscerlo n tanto meno a saperlo offrire nel modo giusto.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news