LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PAESAGGIO e TERRITORIO: La politica del lasciar fare (ai privati)
FULVIO IRACE
SABATO, 24 APRILE 2010 LA REPUBBLICA - - Milano




Poi la smentita, anzi lo schiaffo: Si cerchi gli sponsor!. Milano si permette dunque di rifiutare un progetto di Renzo Piano, offerto per cos dire sul piatto dargento, mentre lExpo non ancora partita e ha gi buchi di bilancio. Prima si accampavano motivi tecnici (lo scarso spessore di terra per la piantumazione degli alberi), poi smentiti dalle analisi degli ingegneri della Metropolitana. Adesso si dichiara che gli alberi ci saranno, ma in periferia, lasciando intendere che il piano dellarchitetto genovese si limitasse a piazza del Duomo, mentre invece, come aveva dichiarato a questo giornale, il centro era solo la punta di una rete diffusa soprattutto nelle aree pi urbanizzate del limite urbano.
Al telefono da New York, dove appena atterrato dopo lincubo della nuvola del vulcano, Piano non ha esitazioni: Questo significa usare la gente per fare marketing. Si spera paradossalmente che sia larchitetto ad attrarre gli sponsor per far funzionare la citt, mentre gli amministratori stanno a guardare. Qualche giorno ad Atene mi ha ricordato il giuramento che dovevano prestare i garanti della cosa pubblica: "Giuro di restituire Atene migliore di come lho trovata". Gli americani lo chiamano "civic pride", orgoglio civico, e questo dovrebbe essere il primo movente di chi stato incaricato del governo cittadino.
Come una tela di Penelope, la storia urbanistica di Milano insomma tutto un fare e disfare come dimostra lo stesso sfilacciarsi della discussione sul Pgt, che invece dovrebbe creare quella cabina di regia sinora assente in una capitale industriale in mano quasi totalmente alliniziativa di banche e tycoon immobiliari. La retorica meneghina della politica del fare sembra cos essersi ridotta alla pi pragmatica versione di una politica del lasciar fare che non riesce a trasmettere una visione da condividere tra i cittadini ma soltanto un affannoso rincorrersi di improvvisazioni, come nel caso dellExpo.
Gli stessi cantieri aperti in citt sono la testimonianza di uno sviluppo lasciato in mano ai privati, dove persino le ambizioni di creare spazi collettivi - come in via Durando, di fronte al campus della Bovisa - sembrano pi dettati da unopera di valorizzazione degli immobili realizzati che da una visione strategica di cosa sia la dimensione sociale di una citt che si ritrovata grande senza sapere di esserlo. Cos, mentre nellurbanistica virtuale la parola dordine ufficiale verde sostenibile, in quella reale il degrado dei buchi lasciati dallaffaire dei parcheggi, come la voragine di largo Rio de Janeiro in Citt Studi, divenuta nel giro di tre anni un osservatorio naturalistico in una rovina artificiale.



news

13-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news