LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PAESAGGIO e TERRITORIO: NAPOLI - "Tempi pi lunghi per le verifiche ma le ruspe non si fermeranno"
STELLA CERVASIO
SABATO, 24 APRILE 2010 LA REPUBBLICA - Napoli



Parla Aldo De Chiara, procuratore aggiunto e coordinatore del pool ecologia

Continueremo a fare il nostro lavoro, ci sono operazioni in corso che prescindono dai casi previsti dal decreto

Il procuratore aggiunto Aldo De Chiara ha la sensazione che con il decreto salva ruspe "la montagna abbia partorito il topolino".
Procuratore De Chiara, tanto lavoro contro gli abusi edilizi da parte della Procura e ora arriva un decreto che blocca tutto. Lei come lo legge?
A sentire alcune valutazioni che mi sono giunte via e-mail, sembra che il decreto non abbia soddisfatto certe aspettative. C una dichiarazione del sindaco di Forio dIschia, Franco Regine, che pare abbia osservato che il governo Berlusconi avrebbe tradito una seconda volta Ischia. Allude evidentemente al fatto che sono escluse dal provvedimento aree sottoposte a vincolo idrogeologico e paesaggistico, allo stato. Il provvedimento di urgenza avrebbe ambito di operativit molto limitato. Quindi riguarderebbe zone non di particolare pregio, se escludiamo Napoli, Capri, Ischia, la Costiera, restano Casoria, Afragola, parte della provincia di Napoli, e altre aree della regione Campania e non solo. Perch il decreto pu riguardare anche altre leggi regionali annullate dalla Corte costituzionale per un motivo analogo.
Qual il suo commento, da magistrato che da sempre si occupa di ambiente?
Mi riservo la valutazione a quando avr il testo del decreto davanti ai miei occhi. Allo stato posso limitarmi a dire che noi continueremo a fare il nostro lavoro. Ci sono operazioni in corso che prescindono dai casi previsti dal decreto.
Quindi gli abbattimenti non saranno sospesi?
No, perch se le cose stanno cos come sembra, occorrer accertare una serie di cose, per esempio se si tratta di prima o seconda abitazione. Nel frattempo si andr a orecchio.
Che vuol dire?
Se c una sentenza relativa a un abuso del 2004, devo procedere come mio dovere.
Quante sono le demolizioni ordinate dalla Procura generale a Napoli?
Posso ipotizzare 7000 iscrizioni della Procura di Napoli, e altre 4-5000 della Procura generale. Tra queste, bisogna fare una cernita di casi considerati dal decreto legge: si tratta di una valutazione che richiede molto tempo. Bisogner prendere in considerazione le sentenze una per una e vedere quelle che riguardano il terzo condono e che non siano soggette a rischio idrogeologico sismico e paesaggistico. Unoperazione aritmetica. Ma solo al netto di questo si potr vedere leffetto del decreto. Anche noi dobbiamo fare i conti col testo.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news