LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - Rossi e il territorio: sicuri che abbiamo fatto sempre bene?
ERNESTO FERRARA
DOMENICA, 25 APRILE 2010 LA REPUBBLICA - - Firenze



Marson, Urbanistica: "Sviluppo s ma anche tutela"



sviluppo industriale si, ma senza pi dimenticare la tutela del territorio. Anna Marson, la docente chiamata da Rossi a guidare lurbanistica, mette subito le cose in chiaro.

"Con Marson discuter, litigher confronto con una donna competente"

"Leconomia sar il collante di tutto il nostro lavoro. Ne sar il responsabile numero uno"

La mattina dopo, Enrico Rossi ha gli occhi gonfi e laria stanca. Ma al nome di Anna Marson, la neo assessora al territorio, si accende subito.
Presidente, a Manciulli, segretario regionale Pd, piace e non piace, la destra dice che i comitati hanno preso il potere, che succede?
Succede che Anna Marson ha fatto il piano regolatore di Venezia, e lha fatto bene. Succede che, se andiamo a vedere le cose in Toscana, qualche problema urbanistico c stato, che c una tendenza dei comuni a una continua espansione urbanistica. Davvero abbiamo fatto tutto sempre bene? Lho detto: basta con le casette a schiera, sono per il riuso del territorio, dobbiamo creare insediamenti produttivi facendo le cose molto per bene. In Toscana abbiamo una buona legge, ma si deve sempre cercare di migliorare, di affrontare le nuove situazioni. Anna Marson non una sprovveduta, un tecnico di grande qualit. Discuteremo, litigheremo, sar un confronto con una donna competente. Sul suo giornale Alberto Asor Rosa ha offerto un ramoscello dolivo, io sono una persona curiosa e voglio vedere che cosa pu succedere. Siccome mi attirano le persone di qualit, dopo unora di colloquio con Marson e una notte passata a studiare il piano di Venezia mi sono convinto. E il mio modo di agire, il mio profilo. Vede, la prima cosa che far sar di discutere con lei di Castello e vedremo cosa ne uscir. Non si pu continuare a parlare di territorio un giorno in un modo un giorno in un altro, non si parla cos delluso del territorio. Quanto alle reazioni politiche, chi mi ha nominato sapeva che non ero una persona accomodante, anzi io sono uno scrupoloso.
Qualcuno la critica per la scelta di alcuni assessori, frutto di accordi di partito o di pressioni romane.
Mi hanno telefonato in tanti e anchio ho chiesto a tanti. E allora? Non sono uno sciocco. So che cosa sono gli equilibri di partito, i rapporti con gli alleati, lautonomia decisionale che mi garantita dalla legge. In giunta non ho messo n il geometra di Berlusconi n il medico di Bossi. I due tecnici, alla sanit e al territorio, sono di grande competenza. Eppoi: che senso aveva rompere con Siena o perch non dovevo mettere una presenza del cattolicesimo democratico?
Rossi si riferisce alla nomina di Ceccobao, sindaco di Chiusi, gi nella Fondazione del Monte dei paschi, molto appoggiato dai senesi. E alle polemiche degli aretini che hanno visto escluso Ceccarelli. E si riferisce alla riconferma di Salvadori, molto perorata dai leader romani del partito. Funzioner presidente?
Vediamo, io sono contento. Cinquanta per cento di donne, la giunta regionale con meno assessori dItalia, deleghe precise e ben accorpate. Scaramuccia dovr affrontare la trasformazione della nostra sanit. Vedrete, ci saranno grosse novit (una ipotesi, la riduzione del numero delle Asl e delle aziende ospedaliere, ndr).
E leconomia?
E il tema unificante di tutto il lavoro che far la giunta. E stata la mia priorit nella campagna elettorale. E la strada da battere per ammodernare la regione. E il mio impegno numero uno e ne sar il responsabile principale. E gi avvenuto negli ultimi due anni di Martini quando la crisi ha imposto strumenti eccezionali e piani eccezionali. La Toscana stata la regione dItalia in cui si visto il massimo intervento. Il lavoro con Simoncini gi cominciato.
Che cosa ha chiesto agli assessori durante il primo incontro di giunta?
Essere il pi esigenti possibile con se stessi. Io lo sono con me. Voglio che facciano lo stesso. Poi ho chiesto a tutti, visto che i volti nuovi sono tanti, di parlare un po di se stessi, insomma di cominciare a creare la squadra. Io sono il responsabile politico e il garante di tutta la giunta. E lo dico a tutti: non ci sono n gli assessori di un partito n quelli di un territorio. Adesso il governo formato, cominciamo a lavorare.
(p.j.)



news

26-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news