LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FUCECCHIO. Il teatro Pacini dovr trovare la propria identit
DOMENICA, 25 APRILE 2010 IL TIRRENO - Empoli



Lautore e interprete Renzo Boldrini indica la strada Sopravviver soltanto con spettacoli di qualit



Davanti alla novella dello stento, nellironia fucecchiese, il nuovo Teatro Pacini. Qualcuno, presso un capitello in piazza Montanelli, criticava ad alta voce lincompiuto, di cui per gi stata annunciata lapertura. Ma a una considerazione cosa ci vuoi fare, con un auditorium comunale da 200 posti?, Renzo Boldrini, autore e interprete di teatro, direttore della compagnia di teatro-ragazzi Giallo Mare minimal teatro di Empoli, non ci sta.
Se teatro piccolo non vuol dire spettacolini, nel senso della qualit - osserva - avr pubblico e futuro. E per parlar chiaro, aggiunge: Se coster un sacco di soldi, avr vita breve. Se, invece, attrarr risorse, allora dar soddisfazioni culturali. Guarda limmobile dallesterno, tuttaltro che bello, ma lo vede con altri occhi. Come fucecchiese sono orgoglioso che finalmente in una citt importante per la cultura si torni ad avere uno spazio teatrale anche come punto daggregazione, oltre a quelli gi esistenti.
Poi riflette a voce alta. I teatri piccoli, o teatri particolari come questo nascente, hanno bisogno di trovare un proprio modello didentit. Per esempio, come direttore del teatro Verdi a Santa Croce sullArno fin dallanno della sua riapertura nel 1988, sono riuscito a portare sul palcoscenico anche Dario Fo, lanno del premio Nobel, con un monologo e con Franca Rame. Un piccolo spazio pu anche, e qualche volta deve fare, cio ospitare, grandi eventi. Deve produrre semi culturali per la comunit.
A quale prezzo? Il pubblico quanto dovr pagare il biglietto? Si pu pensare, anzich a un pubblico, a pi pubblici. Si deve fare nel teatro anche programmazione del teatro di ricerca, del teatro delle famiglie e della scuola. E magari invece di concentrare tutte le risorse in 2-3 grandi exploit, pianificare che la struttura deve stare aperta un tot di tempo, che abbia una gestione sostenibile. E questo nuovo teatro a Fucecchio non deve fare concorrenza alle altre sale vicine, deve fare sistema insieme.
In sostanza, Boldrini fa un esempio con dati incontrovertibili. Ogni anno il teatro Verdi di Santa Croce, da 300 posti, mette a sedere circa 10mila spettatori. Il conto presto fatto: i nove spettacoli di prosa hanno in media 250 spettatori, pi una sessantina di spettacoli per i ragazzi delle scuole e per le famiglie, in stretta collaborazione con i comuni del Valdarno, compreso Fucecchio. Ci perch il Verdi ha saputo costituire una relazione da circa 25 anni, una rete con il Baule dei Sogni, che la prima rete teatrale ufficializzata da un protocollo dintesa tra gli enti a livello regionale.
Quanto alla qualit degli spettacoli, fa nomi e cognomi. Sono passati in questa ventina danni attori che, se fossero una squadra di calcio, si direbbe non giocavano ancora in serie A: Crozza, che oggi tutti conoscono in televisione, passato con lArchivolto nel 1992; poi tornato. Paolini venuto per la prima volta a fare uno spettacolo per le scuole medie, con il teatro ragazzi. Mostra una specie delenco telefonico del teatro Verdi: soltanto i nomi pi conosciuti arrivano a 202. Conclude, con professionalit: In Toscana, dalla met degli anni Ottanta - quando la Regione decise, tramite fondi comunitari europei, di fare una diffusa riapertura degli edifici teatrali - sono stati aperti 220 teatri piccoli. Che presto saranno 221, con quello di Fucecchio. Se non faranno prima San Miniato e Castelfranco.
Luciano Gianfranceschi



news

24-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news