LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VIAREGGIO. Pineta di Ponente, il paradiso trascurato
MARTINA AMBROGI
DOMENICA, 25 APRILE 2010 IL TIRRENO - Attualit


Tronchi e rami abbandonati, sporcizia e incuria nel parco cittadino



La bella stagione in arrivo, 25 aprile e week-end del primo maggio anche. Niente di meglio, allora, di una bella passeggiata - tempo permettendo, ovviamente - nel verde della nostra pineta, che sta riprendendo vita dopo il freddo e piovoso inverno, con lapertura delle sue attivit commerciali. Un giro sulla giostra, o su grilli e carrozzelle per i pi piccoli, un pic-nic allaria aperta, sano footing per non farsi trovare impreparati al momento della prova costume, o semplicemente un po di relax per godersi latmosfera primaverile.
Tante idee offerte per ogni gusto ed et da uno dei polmoni verdi della nostra citt.
Ma tutto oro quel che luccica? Chi si incammina lungo il viale Capponi e nelle viuzze laterali non avr certo limpressione della natura di un quadretto bucolico, anzi.
La nostra pineta di Ponente, da vicino ha tuttaltro, fuorch laria di un paesaggio da incorniciare.
Tornati, dopo il sopralluogo fatto un paio di settimane fa durante i giorni di Pasqua, ci accorgiamo che ben poco cambiato ed i segni dei lavori in corso sono ancora ben visibili. Mucchi di tronchi, rami e fogliame giacciono a terra, o sono accatastati in carrelli della spesa spesso rovesciati. Ruspe e camioncini, oltre a transenne bianche e rosse, l dove giocano i bambini, non sono certo un bel vedere. Manutenzione e pulizia non sono da meno.
Chi ha intenzione di organizzare un bel pranzo allaria aperta deve fare una serie di considerazioni. Intanto, qualcuno ha avuto la vostra stessa idea, come testimoniano forchette, cucchiai, piatti e bicchieri di plastica, oltre a bottiglie di ogni tipo, nonostante un bidone dellimmondizia a pochi metri di distanza. Attenzione, poi, a dove vi mettete a sedere, tra panchine divelte e buche c il rischio di cadere, o inciampare. E chi vuole fare una semplice passeggiata non si trover un bel panorama di fronte. Tra violette e margherite fioriscono rigogliosi sacchetti della spazzatura e crescono misteriosamente fazzolettini di carta.
Se avete dei bambini piccoli, come non portarli al laghetto dei cigni, una tappa fissa nel tour della pineta. Peccato, soltanto, che nei fossetti laterali un bidone e in carrello galleggino nella fanghiglia. Niente sembra cambiare se ci spostiamo nella parte che collega via Marco Polo a via Zara. Spazzatura che straborda dagli appositi contenitori, sacchetti vari ed il percorso vita, la palestra nel verde per gli sportivi, sempre pi abbandonato a s stesso.



news

19-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 19 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news