LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - MAXXI con fondi mini
Gabriele Simongini
27/04/2010 IL TEMPO



Il museo romano dell'arte contemporanea apre il 29 maggio. Sar una festa. Ma il presidente della Fondazione avverte: soldi pubblici scarsi, servono sponsor.


Il MAXXI, il museo romano dell'arte contemporanea MAXXI, pronti e via. A trenta giorni dall'attesa apertura al pubblico del Museo nazionale delle Arti del XXI secolo in via Guido Reni, prevista per il 30 maggio, il Presidente della Fondazione MAXXI Pio Baldi e le Direttrici del settore arte Anna Mattirolo e dell'architettura Margherita Guccione hanno presentato le prime mostre, le giornate d'inaugurazione ed alcuni progetti futuri. Il 27 maggio si avr l'anteprima alla stampa e forse la visita del Presidente della Repubblica Napolitano. Il giorno successivo, inaugurazione ad inviti con big della cultura italiana, premi Nobel e Oscar. E sabato 29 maggio si celebrer una specie di festa per la citt, un omaggio a Roma, con ingresso libero al museo dalle 10 a mezzanotte previa prenotazione obbligatoria.


Durante questi tre giorni la nostra citt sar veramente la capitale del contemporaneo perch si aprir anche il MACRO rinnovato e la fiera Road to Contemporary Art al Mattatoio di Testaccio. Le mostre inaugurali del MAXXI, quelle con cui si presenter al mondo, sono quattro: Spazio, un primo allestimento tematico delle collezioni di arte ed architettura; la pi ampia retrospettiva mai dedicata finora a Gino de Dominicis; un grande omaggio all'architetto Luigi Moretti; il progetto Mesopotamian Dramaturgies dell'artista turco Kutlug Ataman. Nel 2011 rassegne dedicate a Pierluigi Nervi e a Michelangelo Pistoletto. Il museo progettato da Zaha Hadid ha detto Pio Baldi - costato 150 milioni di euro. Non poco, lo so, ma sempre un po' di meno rispetto ai costi del Guggenheim di Bilbao e della Tate Modern di Londra. Oltre all'aspetto negativo dei tempi lunghissimi necessari per la costruzione del MAXXI va per detto che c' una bella differenza fra le prestigiose collezioni del museo inglese e di quello spagnolo rispetto alle (non di rado) deludenti 300 opere che formano l'attuale raccolta del MAXXI.


Lo ha detto chiaramente anche Vittorio Sgarbi, nominato dal Ministro Bondi suo consigliere personale per l'acquisto di opere d'arte e supervisore degli acquisti del nuovo museo che si aprir a fine maggio: Sugli acquisti fatti non si pu intervenire anche se sar bene verificare la congruit sul mercato dei prezzi pagati per le opere comprate. Il Direttore generale per la valorizzazione Mario Resca ha promesso di fornirmi questi dati, visto che non sono pubblicati nel catalogo generale del museo. E penso che avremo belle sorprese per opere pagate a caro prezzo e spesso molto discutibili. Allora io propongo una visione pi pluralista e equilibrata. Compriamo le opere di trenta artisti importanti che sono ingiustamente assenti: Bacon, Balthus, Lucian Freud, David Hockney, Antonio Lopez Garcia, gli italiani Gianfranco Ferroni, Piero Guccione, Alberto Sughi, ecc..


L'altro problema che il MAXXI ha fondi insufficienti. Pio Baldi lo ha ammesso quantificando in circa 2,5-2,8 milioni di euro annui i contributi ministeriali a cui vanno ad aggiungersi quelli della societ pubblica Arcus, che l'anno prossimo diminuiranno. Si aperta quindi la caccia ai privati e si sta chiudendo in questo senso un importante accordo con Fendi. Ma certo non basta per la gestione di un museo cos ambizioso e per incrementare una politica di acquisizioni pi attenta a qualit e pluralit degli artisti rappresentati.






news

22-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news