LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

DISMISSIONI - chissenefrega del benefattore
di Gianni Barbacetto
Il Fatto Quotidiano, 29 apr. 2010

CHISSENEFREGA DEL BENEFATTORE

A Milano, in via Cicco Simonetta, c una grande casa con una lapide: A ricordare latto munifico / di chi non attese la spogliatrice morte / per volgere al pubblico bene / la ricchezza. un tributo alla generosit di Giuseppe Levi, che nel 1904, ben prima di morire, con atto notarile don quelledificio al comune di Milano. Con un impegno: che ledificio fosse usato come ricovero dei poveri senza tetto, senza distinzione di religione. Giuseppe Levi era un ebreo veneziano che partecip alla ribellione di Venezia agli austriaci e fu per questo costretto, dopo il 1948, a fuggire. Ripar con altri patrioti ad Alessandria dEgitto dove fece fortuna e divenne direttore della Banca dEgitto, ma anche giudice consolare e commendatore dellOrdine imperiale ottomano, come ha ricostruito Michele Sacerdoti, acuto osservatore di cose e storie milanesi. Sul finire dell800, Levi torn in Italia e sinsedi a Milano, dove divenne un benefattore generoso e riconosciuto. Un personaggio di quella Milano davvero riformista che riusciva a promuovere non a parole, ma con i fatti, luguaglianza e la fraternit proclamate, assieme alla libert, dalla Rivoluzione francese e poi praticate dal socialismo riformista milanese (quello vero, di cui oggi si son perdute le tracce). Il sindaco di Milano, Gian Battista Barinetti, simpegn a rispettare la volont del donatore: la casa di via Cicco Simonetta divent asilo per i poveri, senza distinzione di religione. Levi aveva conosciuto e rispettato, nella sua vita, le tre grandi fedi monoteiste, lebraismo, lislam, il cristianesimo. Nellatto di donazione, il sindaco esprimeva i sensi di gratitudine del comune al filantropo e simpegnava a porre sulla facciata una lapide a rammentare il nome del generoso donatore e lo scopo al quale la donazione fu condizionata. La lapide c ancora, ma limpegno stato tradito. E lo scopo al quale la donazione fu condizionata resta inciso nella pietra, a ricordare il tradimento. Limmobile di via Cicco Simonetta, diventato in seguito una casa popolare, stato ristrutturato, poi chiuso per anni, infine messo in vendita. Un altro sindaco, Letizia Moratti, un secolo dopo ha deciso di fare cassa. I conti non tornano, il bilancio difficile, i debiti pesano, i derivati costano. Cos quelledificio, che oggi vale oltre 10 milioni di euro, finito in un fondo immobiliare affidato alla banca Bnp Paribas, che sta provvedendo a vendere, a prezzi di mercato, ci che il comune si era impegnato a tenere a disposizione dei poveri senza tetto. Letizia Moratti sta svendendo, per fare cassa, il patrimonio comunale delle case popolari milanesi: non soltanto via Cicco Simonetta 15, ma anche via Cesariano 11, via Morigi, corso XXII Marzo 22 e 30... I poveri, se proprio vogliono una casa, vadano in periferia. Giuseppe Levi, il rivoluzionario veneziano diventato riformista e benefattore insigne, riposa ignaro nel campo israelitico del Cimitero Monumentale di Milano. Vivono ancora in citt i suoi discendenti, nipoti della figlia Matilde, che spos il pittore Vittorio Agostino Castagneto. Alla lapide di via Cicco Simonetta ne andrebbe aggiunta una nuova: per ricordare ai posteri come donna Letizia trad limpegno del suo lontano predecessore, il sindaco Barinetti.



news

25-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news