LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISTOIA. Aprono gli antichi sotterranei della citt sotto il Ceppo
GIOVED, 29 APRILE 2010 IL TIRRENO - Pistoia




Un percorso di 650 metri bonificato e recuperato dopo sette anni di lavoro dellarchitetto Iori






Domani alle 11 aprono ufficialmente al pubblico i sotterranei di Pistoia, la costruzione ipogea visitabile pi lunga della Toscana e la prima in Italia interamente accessibile ai disabili non deambulanti e non vedenti (c anche un percorso tattile).
Il sotterraneo stato realizzato in parte nel Rinascimento per costruirvi sopra alcune strutture dellospedale del Ceppo, coprendo con volte a botte, di mattoni, lantico corso del torrente Brana (poi Gora di Scornio). Ora del sotterraneo sono stati recuperati e bonificati 1.200 metri, dei quali 650 visitabili subito.
Il loggiato quattrocentesco che si affaccia sulla piazza Giovanni XXIII, abbellito dal fregio robbiano che raffigura le sette opere di carit, venne ad esempio costruito, insieme ad altre strutture dellospedale, sopra la Gora, coperta per loccasione in un ennesimo intervento sul canale. Il torrente Brana era stato infatti deviato dal suo alveo originale nel Medioevo, per urbanizzare lantico Pantano ad est della citt, gi bonificato in et romana con la deviazione di un altro corso dacqua, il Diecine. Con questa deviazione medievale il Brana divenne il fossato lungo la seconda cerchia di mura e successivamente, quando furono costruite le mura della terza cerchia, fu ridotto a gora per il servizio idrico allinterno della citt col nome di Gora di Scornio.
Il recupero dei sotterranei - grazie a sette anni di ricognizioni e mappature dellarch. Gianluca Iori, responsabile dellufficio progetti dellistituto, che firma il progetto, e allaiuto di un gruppo di ricercatori dellIrsa - ha portato alla luce strutture architettoniche dallet romana al Medioevo, a partire dal ponte romano della via Clodia, che immetteva nelloppidum Pistoria ora nel punto di raccordo fra il vecchio percorso dellalveo e la deviazione; poi due ponti medievali, uno dei quali porta su un pilastro liscrizione di un livello di guardia delle acque (ne aque eleventur); ci sono anche resti delle mura e di una torre della seconda cinta muraria di Pistoia, i locali macchine per i ritrecini e le ruote idrauliche per gli opifici pistoiesi, compresi un frantoio e un mulino batti ferro, oltre a diverse e interessanti strutture architettoniche risalenti ai secoli XIV-XVI, volte, basamenti.
I lavori, del costo di circa 500.000 euro, sono stati finanziati da Comune e Provincia di Pistoia, dalla Fondazione Cassa di risparmio di Pistoia e Pescia, da Publiacqua, dallIstituto di ricerche storiche e archeologiche, dallAsl 3 di Pistoia e dal Cesvot (Centro servizi volontariato Toscana).
poi in fase di avanzata realizzazione il nuovo museo dellospedale del Ceppo, nei locali al piano terra del nosocomio, dove saranno esposti i ferri chirurgici usati dal Medioevo in poi, le ceramiche e le maioliche sia medievali che rinascimentali usate nella farmacia dellospedale. Il museo finanziato anche da fondi dellUnione europea. Informazioni: www.irsapt.it, pistoiasotterranea@irsapt.it



news

26-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news