LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA/COMUNE: GIUNTA APPROVA LINEE GUIDA PER AREA FORTE BRAVETTA
(Asca) 30-04-2010



(ASCA) - Roma, 30 apr - Inoltre ''il parco naturale che circonda e caratterizza l'area dovra' essere preservato affinche' le specie presenti possano continuare a vivere e, soprattutto, per essere reso fruibile alla popolazione anche prevedendo la costituzione di apposite aree per il ristoro e per il tempo libero, compatibili con l'utilizzo culturale degli spazi''.

A tal fine il Sindaco costituira' un Comitato Promotore ''da lui presieduto e formato dai competenti assessori del Comune di Roma, dal presidente del XVI Municipio, dal sovraintendente ai Beni Culturali di Roma, da rappresentanti delle associazioni combattentistiche e partigiane, dalle istituzioni militari e dalle forze dell'ordine, dalla Comunita' Ebraica di Roma e dalla Santa Sede, con il compito di fissare le strategie per la valorizzazione dell'ex Forte Bravetta sulla base delle linee guida sopra indicate''.

Sara', inoltre, costituito un Comitato Tecnico-Scientifico ''a cui sara' affidato il compito di elaborare proposte progettuali attuative delle suddette strategie, ivi comprese quelle attinenti le modalita' di gestione della struttura''.

''Forte Bravetta sara' finalmente un luogo aperto al quartiere e alla citta' - sottolinea il sindaco Gianni Alemanno -, un gioiello in cui si potra' vivere la bellezza del paesaggio e contemporaneamente essere a contatto con i valori della memoria''.

L'intera area dell'ex Forte, infatti, e' un punto di riferimento di straordinaria importanza per la memoria della Capitale. Rimasto inaccessibile per 132 anni (venne ultimato nel gennaio del 1883 e da allora e' stato di fatto chiuso al pubblico perche' struttura di uso militare) e' stato per la prima volta ''riconsegnato'' ai cittadini il 9 settembre 2009 con l'inaugurazione del Parco dei Martiri di Forte Bravetta, dedicato a tutti coloro che furono fucilati nella fortezza sabauda negli undici anni di regime (1932 - 1943) e nei nove mesi di occupazione nazista di Roma (10 settembre 1943 - 4 giugno 1944).

I nomi delle vittime sono ricordati da un monumento posto all'entrata della struttura, mentre presso l'ulivo delle colline di Gerusalemme, dono del KKL (Keren Kaymeth Leisrael, la piu' antica organizzazione ecologica del mondo), una targa ricorda l'impegno per Forte Bravetta del Rabbino emerito Elio Toaff e di Roberto Guzzo Premoli, ex comandante della banda partigiana ''Bandiera Rossa'' nella quale hanno militato molti dei fucilati di Forte Bravetta.

Il Parco dei Martiri, pero', ha anche una grande valenza naturalistica: 10,6 ettari ricchi di essenze arboree che fanno di quest'area verde un pregio anche dal punto di vista botanico, all'interno della Riserva naturale regionale della Valle dei Casali.

Il Comune di Roma, attraverso il Servizio Giardini, l'Assessorato alla Cultura e il Municipio XVI, organizza delle visite guidate, rivolte soprattutto agli studenti, per tenere viva la memoria del luogo e illustrare al pubblico le ricchezze naturalistiche di questo straordinario polmone verde di Roma.

res-rus/cam/alf



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news