LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Busto Arsizio: Una firma per salvare il Conventino
Manuela Ciriacono
artevarese, 29-4-2010

Mobilitazione per un bene culturale da salvare: dall'8 maggio un banchetto sar allestito nel centro di Busto Arsizio per la raccolta firme a tutela del Conventino, edificio da anni vittima dell'abbandono e del degrado.

L'unione fa la forza - Ha gi fatto parlare di s in pi occasioni il famoso Conventino di Via Matteotti, segno che, per fortuna, c' ancora qualcuno che ha a cuore il patrimonio storico-architettonico di Busto Arsizio: su ArteVarese abbiamo seguito negli ultimi mesi le vicende che lo hanno visto protagonista, dalle denunce del degrado che lo sta divorando, mosse dall'Avvocato Picco Bellazzi, allo studio puntuale dell'edificio e delle sue possibilit di recupero, indagati nella tesi di specializzazione degli architetti Rolando Pizzoli e Silvia Carbut. Degli ultimi giorni, inoltre, la notizia di un blitz avvenuto proprio al suo interno, ad opera di Agesp, Comune e polizia municipale, che ha permesso lo sgombero di due occupanti abusivi. Segnale di un'iniziale attenzione verso le sorti di questo edificio e, speriamo, primo passo verso la lotta al degrado. Ma non c' pi tempo da perdere: avvocato e architetti si sono uniti in nome della salvaguardia dell'edificio.

La raccolta firme - Un paio di settimane fa in una conferenza, tenutasi nella sala del Campanile di San Michele, gli architetti Pizzoli e Carbut hanno riproposto al pubblico il loro lavoro di studio dell'edificio, presentato per la prima volta in occasione del convegno dello scorso novembre "La Busto Arsizio dal Cinquecento al Settecento, conoscere la storia e l'architettura per tramandarla al futuro". Con loro anche il professore Amedeo Bellini, direttore della scuola di Specializzazione di Restauro dei Monumenti di Milano, che intervenuto a rafforzare la tesi di conservazione della casa Canavesi Bossi ( questa l'esatta "carta d'identit" dell'edificio, che, nonostante la sua denominazione, non mai stato un convento). Durante la conferenza stata, infine, annunciata la raccolta firme, promossa dall'avvocato Picco Bellazzi, che prender il via dal 1 maggio con raccolta "porta a porta", mentre dall'8 maggio in maniera pubblica, attraverso un banchetto posizionato in via Milano.



Urgente la messa in sicurezza - "La raccolta firme vuole sollecitare innanzitutto la messa in sicurezza dello stabile, che al momento l'operazione pi urgente" ci spiega l'architetto Rolando Pizzoli "Questo significa provvedere ad una copertura provvisoria per fermare le infiltrazioni, visto che parte del tetto gi crollata, tamponando anche finestre e serramenti. Per farlo abbiamo previsto un costo di 35/40 mila euro. La nostra raccolta firme, rivolta al sindaco, vuole essere un grido d'allarme, perch davvero crediamo non ci sia pi tempo da perdere. Nel frattempo, infatti, un altro inverno passato e ha inciso sulle strutture cadenti dell'edificio. Bisogna intervenire il pi presto possibile".



E poi il restauro - Il secondo passo, poi, sar promuovere il restauro dell'edificio che, in realt, stato previsto fin dal 1992, secondo le norme del vigente piano regolatore. "I fondi relativi erano gi comparsi a bilancio negli ultimi anni, ma gli interventi ancora non si sono visti" osserva l'avvocato Walter Picco Bellazzi. L'edificio, inoltre, attualmente tutelato dalla Sovrintendenza in quanto edificio di propriet pubblica con pi di cinquant'anni. "La raccolta firme si propone come iniziativa a carattere puramente civico e fuori da qualsiasi schieramento politico, ma solo in nome della salvaguardia del patrimonio architettonico della citt" ribadisce Pizzoli. Non resta altro da fare, dunque, che scendere tutti in piazza per mettere in salvo una delle pi antiche testimonianze architettoniche di Busto Arsizio, che, in virt del suo carattere stratificato (dal XV al XVIII secolo), costituisce davvero un prezioso estratto della storia della citt.



Manuela Ciriacono




news

22-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news