LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pareti vuote e sale chiuse. I capolavori sono in trasferta
Letizia Cini
La Nazione cronaca Firenze 19-AGO-2004

Qualcosina che non torna, effettivamente, c'... E' vero, i soldi "elargiti" del Ministero per gestire musei & gallerie sono sempre pochi e servono a tamponare le emergenze. Ma quanto potr contare riattaccare la mattonelle di cotto che "ciottolano " rumorosamente al passaggio dei turisti ai piedi del Mos del Rosso Fiorentino ? Stessa situazione poco pi in l, proprio sotto il Ritratto di Maria Salviati: un concertino davanti al capolavoro del Pontormo. Inevitabili i commenti stupiti e i risolini dei visitatori, increduli ai loro occhi (e alle loro orecchie). Ma la Sala 27 non l'unica a nascondere macroscopiche magagne, che non sempre hanno a che fare con la gestione del museo, quanto con la cronica carenza di soldi. Un piccolo ma eclatante esempio: il soprintendente speciale per il Polo museale fiorentino, Antonio Paolucc, ha sempre difeso a spada tratta la sita politica dei prestiti a tutti i costi, sostenendo che... paga. Se concedi una "tua" opera per un'importante esposizione, il favore ti verr poi restituito, la sua teoria. Passino, quindi, gli sguardi delusi dei turisti di fronte ai tanti capolavori de! Perugino spediti in Umbria e ai ritratti di Tiziano volati altrove (solo per citarne una minima pane dell'esercito degli "assenti giustificati"). Ma quelle targhette di carta appiccicate sulla nuda parete, sono davvero un pugno in un occhio. Non pu essere eccessivamente oneroso per chi gestisce una delle Gallerie pi famose del Globo, scaricare copia dell'opera prestata (magari da Internet) ed esporta l dove rimane solo una macchia sul muro. Un modo per "accontentare" i visitatori che, pur avendo pagato il prezzo del biglietto, si vedono privati della visione di questo o quel quadro. Situazione che si ripete per le sale che, di giorno in giorno, restano chiuse per carenza di personale: ieri era la volta della 16 (quella delle Cane . geografiche). Serrata anche la grande porta della Sala della Niobe. Una situazione magnifica, considerando che, solo alcune settimane fa, le sale chiuse erano lievitate a venti. Un 'altro "dettaglio " che lascia l'amaro in bocca, quella mostra, I Giardini delle Regine, imposta ai visitatori. L'ambiente soffocante, manca l'aria, nonostante i condizionatori — commentano i custodi —. E poi la gente protesta perch non libera di scegliere se pagare o meno i 3 euro di maggiorazione del biglietto. Sul fronte economico gli Uffizi hanno infatti un costo "composito ": 9,50 euro il ticket intero (ovvero i 6,50 di base a cui si sommano i 3 euro in pi per la mostra). Tre euro, invece, la maggiorazione per assicurarsi la prenotazione, per un totale di 12,50 euro: da moltiplicare per alcune migliala...





news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news