LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARI - Petruzzelli, il governo ci ripensa
PAOLO RUSSO
MARTEDÌ, 01 GIUGNO 2010 LA REPUBBLICA - Bari



Stralciato l´elenco, sì ai fondi. Ma gli altri quattro enti rischiano di saltare


Presto in aula la legge ad hoc sul politeama Botta e risposta Pd-Quagliariello

Il Petruzzelli è salvo. Il finanziamento di 7 milioni di euro per la Fondazione lirico sinfonica non rientra più tra i tagli della finanziaria di Berlusconi. Il teatro di Bari era stato inserito nella lista nera dei 232 enti culturali che non avrebbero più ricevuto finanziamenti statali. Ma ieri l´intero elenco è stato stralciato dal governo, appena prima che la firma del presidente della Repubblica convertisse in legge il decreto di Tremonti.
A pesare sulla decisione sono state le voci di protesta che dalla Puglia, come nel resto d´Italia, si sono alzate per fermare la scure del ministro dell´Economia. Da Vendola a Emiliano, tutte le istituzioni regionali si sono levate in difesa del teatro di Bari. Ma determinante è stata la presa di posizione del ministro dei Beni culturali, Sandro Bondi che due giorni fa ha denunciato di sentirsi "esautorato e imbarazzato" per quella lista nera stilata senza il suo parere.
Il capitolo cultura sarà comunque tagliato dalla finanziaria Berlusconi. A indicare gli "enti inutili", però, sarà il ministro Bondi con un successivo provvedimento. Alla Fondazione Petruzzelli c´è grande ottimismo. Dai Beni culturali sono arrivate già ampie rassicurazioni sui destini finanziari del teatro. «Prendiamo atto della decisione del ministro - commenta soddisfatto il sovrintendente Giandomenico Vaccari - ribadiamo che noi in quella lista non avremmo dovuto neanche esserci».
E di errore ha parlato anche l´Agis: «L´Ente lirico barese è stato ammesso nel Fus poche settimane fa ed è proprio alla luce di questo che riteniamo quanto sta accadendo un sorprendente errore essendo la Fondazione contestualmente stata cancellata dai fondi del Lotto», ha sottolineato Francesca Rossini, direttore della sede interregionale dell´agenzia per lo spettacolo.
Sono ancora a rischio invece gli altri quattro enti culturali pugliesi finiti nella lista di Palazzo Chigi. Secondo quanto trapela da Roma il taglio del finanziamento statale potrebbe essere confermato per l´Accademia pugliese delle Scienze, la Società Storia Patria Puglie, l´Istituto per la storia e l´archeologia della Magna Grecia e l´Ente per lo sviluppo dell´irrigazione e la trasformazione fondiaria in Puglia e Lucania.
Dopo il salvataggio in extremis di ieri, l´altra partita fondamentale per il Petruzzelli sarà giocato lunedì prossimo nell´aula del Senato quando sarà discusso l´emendamento dei deputati pugliesi alla riforma sulle Fondazioni. «Il ministro Bondi ha manifestato la disponibilità del governo a tener conto della peculiarità della Fondazione Petruzzelli e a dare parere favorevole all´emendamento del Pdl in Senato che prevede una deroga al blocco delle assunzioni» ha dichiarato ieri Gaetano Quagliariello, vicepresidente vicario dei senatori del PdL che ha rassicurato anche sulla futura esclusione del teatro di Bari dai tagli sulla cultura. «Già dalle prossime ore - ha detto - prenderemo contatto con il ministero, così come auspicato dallo stesso ministro Bondi, affinché qualsiasi altro atto che dovesse riguardare il Petruzzelli si armonizzi e non si ponga in contraddizione con tale provvedimento e con la riconosciuta esigenza che il teatro continui a vivere». Ma proprio questo accordo bipartisan raggiunto grazie alla mediazione del sindaco Emiliano ieri ha rischiato di saltare dopo la nota della parlamentare Pd, Cinzia Capano che aveva interpretato i tagli al Petruzzelli con un effetto del "braccio di ferro interno al centrodestra tra Fitto e Quagliariello". Per tentare di salvaguardare l´accordo, in serata, i deputati baresi Dario Ginefra e Francesco Boccia hanno gettato acqua sul fuoco: «Il caso del Petruzzelli è importante perchè, se andrà a buon fine, sarà la dimostrazione che anche in un momento di scontro e dura contrapposizione, le forze politiche possono collaborare per tutelare le eccellenze dei territori».



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news