LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Scontro sul Circo Massimo. Alemanno e il villaggio-scempio: "Polemiche ridicole".
CARLO ALBERTO BUCCI E GIOVANNA VITALE
GIOVEDÌ, 03 GIUGNO 2010 la Repubblica -- Roma

Carandini: "Ma lì sotto c´è la Storia più tutele contro l´uso barbarico"


Pressioni continue per allestire show non consoni alla bellezza e al pregio del luogo

Il sindaco difende il maxi allestimento per il beach soccer. L´archeologo Carandini: "Salviamo quei luoghi da un uso barbarico"


È polemica sul "Beach soccer village", il campo in sabbia circondato da tende e tribune monumentali allestito al Circo Massimo per i campionati di calcio in spiaggia. Dall´Udc al Pd l´opposizione compatta attacca la giunta: «È una vergogna, così si degrada un patrimonio storico-artistico unico al mondo». Ma il sindaco Alemanno respinge le critiche: «Non è la prima e non sarà l´ultima volta, bisogna mettere un freno a questa retorica immobilista, la città deve rimanere fruibile». Intanto, però, il sottosegretario Giro annuncia l´istituzione di un tavolo tecnico Mibac-Campidoglio per valutare i progetti e dare pareri sulle prossime manifestazioni dell´Estate romana.

«Circo Massimo o "marrana"? Purtroppo è il secondo aspetto che determina l´uso improprio e degradante che si fa da anni di un luogo centrale dell´archeologia romana». Andrea Carandini, presidente del Consiglio superiore dei Beni culturali, interviene sulle condizioni deprecabili del monumento che il Comune ha destinato da domani e per dieci giorni all´Eurocup di beach soccer.
Professore, la soprintendenza statale ha dato però il suo sì. Lei approva?
«Capisco che il soprintendente Giuseppe Proietti abbia dovuto cedere. I suoi uffici sono presi tra due fuochi. Da un lato devono garantire la tutela. Dall´altro subiscono pressioni continue per allestire show che non sono consoni con la storia e la bellezza di questo luogo. Il problema è però che il Circo Massimo è stato scavato in maniera superficiale e insoddisfacente, solo nel lato verso la Fao. Per il resto è il nulla. E nella "marrana" è allora possibile far giocare a pallone»
Qual è la sua proposta?
«Che si pedonalizzi finalmente via Dei Cerchi e che si faccia una buona volta lì il Museo di Roma, anche se non ci credo più. E che si valorizzi, con scavi approfonditi, buona parte del Circo destinando l´area restante a giardini ben curati. In queste condizioni, sarà inderogabile dire no a manifestazioni come quella di domani o come la festa per lo scudetto della Roma con lo spogliarello della Ferilli e i tifosi assiepati sulle rovine del Palatino. Destra e sinistra in questo senso hanno sempre concesso molto».
Il simbolo del Beach village è un pallone da calcio con in testa un elmo da centurione. Le piace?
«Non c´è bisogno di tali trovate per richiamare la gente. Il pubblico è ormai maturo e invade mostre e musei, anche di arte contemporanea. Trovo che il Circo Massimo sia oggetto di un uso improprio, del luogo e dei simboli, che ha qualcosa di barbarico».



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news