LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Scarni disegni esposti in penombra Rivede la luce l´architettura del ‘700
CARLO ALBERTO BUCCI
MERCOLEDÌ, 09 GIUGNO 2010 LA REPUBBLICA - Roma


Palazzo Venezia



Chine, matite, tratti brevi e profondi, capaci di restituire in un pochi centimetri di carta scolorita la nostalgia della classicità perduta e la magnificenza dell´architettura del Settecento, rivitalizzate dalle mani di Pirro Ligorio, del Piranesi, di Alessandro Specchi, di Felice Giani. Opere che dormono da secoli al quinto piano della torre di Palazzo Venezia, proprio in questi giorni liberata da inutili ponteggi e invasive pubblicità. E che per essere esposte senza deperire hanno bisogno della penombra, non più di "50 lux". Ma da oggi i disegni che furono del grande scopritore di antichità romane, Rodolfo Lanciani, gettano luce - grazie anche alla scatola magica dei computer - su questa importante collezione di grafica e sulle Meraviglie di Roma antica e moderna.
«Esponendo sessanta disegni presi dalla sua raccolta di 18mila esemplari che abbiamo da poco finito di schedare, abbiamo voluto rendere un omaggio al grande Lanciani e uno all´immagine grandiosa di Roma», spiegano la direttrice della Biblioteca dell´Istituto nazionale di archeologia e storia dell´arte, Maria Cristina Misiti, con Simonetta Prosperi Valenti Rodinò curatrice della mostra ospitata nei locali della Soprintendenza al Polo museale che si trovano al piano terra del Museo di palazzo Venezia.
Un piccolo, Gran Tour tra il Colosseo visto da Johann Cristian Reinhart, piazza del Campidoglio raffigurata da Jean Baptiste Lallemand, palazzo Corsini progettato dal Fuga o Piazza del Popolo ideata da Valadier, fino all´inedito "Ponte Mollo" tra le righe della visionarietà di Piranesi, è quello costituito dall´esposizione che propone soprattutto fogli del XVIII secolo (50 opere su 60) e che ha però nei tre giganteschi rotoli della Colonna Traiana la maggiore e più complessa attrazione. Di anonimo del Cinquecento, due lunghi 19 metri e uno appena 10, questi disegni ripercorrono con acribia filologica le fasi delle vittoria sui Traci. Il trionfo e gli orrori della guerra per essere compresi appieno vanno seguiti arrampicandosi lungo la Colonna traianea. Impossibile. Invece a palazzo Venezia ora c´è la "fotografia" fatta da un ignoto pittore-acrobata di 500 anni fa. E sebbene solo una piccola parte della sua opera si può mostrare al pubblico, ci pensano le postazioni multimediali a consentire lo svolgimento completo del rotolo "scansionato" e della storia di Roma.



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news