LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Inceneritore, cresce il fronte del no
ORIANA LISO
MERCOLEDÌ, 09 GIUGNO 2010 LA REPUBBLICA - Milano




Vertice al Pirellone, i Comuni sperano nella mediazione della Regione


Amsa presenterà per la prima volta il progetto che dovrà svilupparsi nel Parco Sud

si troveranno tutti attorno a un tavolo, per parlare di un progetto su cui nulla si può dare ancora per scontato. Questa mattina si riunisce per la prima volta la Conferenza dei servizi sul termovalorizzatore che Amsa vorrebbe costruire nel Parco Sud. Ma i Comuni delle zone limitrofe a quella interessata restano sul piede di guerra e, dopo la marcia organizzata una decina di giorni fa, legano le speranze di vittoria alle parziali aperture di Provincia e Regione. Ammette l´assessore al Territorio del Pirellone Daniele Belotti: «Siamo d´accordo sul fatto che si debbano cercare alternative, tra aree dismesse e da bonificare. Per questo vogliamo aprire un tavolo tecnico-politico che studi il territorio e trovi una soluzione condivisa».
Chissà quanto poco piaceranno ad Amsa i (presunti) tentennamenti di due delle istituzioni che decideranno il futuro dell´inceneritore. Di certo ancora in questi giorni il presidente della ex municipalizzata Sergio Galimberti è tornato a ripetere: «Chi si lamenta di quella collocazione non ne ha mai proposte di alternative». Un modo chiaro per far capire che, al netto dei giochi della politica, la soluzione non lontana dal carcere di Opera resta la più quotata. È proprio il sindaco leghista del Comune alle porte di Milano, Ettore Fusco, a guidare la rivolta contro l´inceneritore, sottolineando la carenza di infrastrutture e la mancanza di compatibilità ambientale. Oggi in Regione ci sarà anche lui, con gli amministratori di altri Comuni, con i gestori del Parco Sud, della Sovrintendenza (il cui parere sull´impatto paesaggistico dovrebbe arrivare a fine mese, ed è un´altra incognita sulla decisione), le associazioni ambientaliste. «Riponiamo le nostre speranze nella Regione, affinché si possa evitare uno sfregio al nostro territorio», spiega Fusco, parlando a nome di altri primi cittadini come quelli di Rozzano, Pieve Emanuele, Locate Triulzi.
A protestare accanto ai Comuni che si sentono danneggiati dal possibile "Silla 3", che comunque verrebbe costruito in territorio milanese, c´è anche Legambiente (che infatti organizza un presidio alle 9 in via Pola). «È una grossolana speculazione - attaccano gli ambientalisti - si costruisce un impianto che, per metà della sua capacità, è destinato ad accogliere rifiuti speciali raccattati dal mercato europeo». La loro protesta parte dai dati pubblicati da Ispra secondo i quali in provincia di Milano già dal 2008 sono 28 i Comuni che hanno superato 65 per cento di raccolta differenziata, mentre sono 89 quelli che si attestano tra il 45 e il 65. Tra i 16 al di sotto di questa soglia c´è Milano che nel 2008 non raggiungeva il 33 per cento.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news