LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA. Le città d’arte sullo smartphone
SABATO, 12 GIUGNO 2010 IL TIRRENO - Pisa


Si chiama Visito Tuscany ed è una guida interattiva dedicata al patrimonio artistico e culturale della regione


Si chiama Visito Tuscany ed è un innovativo sistema di guida interattiva e personalizzabile, sul patrimonio artistico e culturale della regione. L’applicazione, presentata ieri al Collegio Puteano, è stata sviluppata da un consorzio composto dal Cnr di Pisa (capofila con quattro gruppi di ricerca afferenti all’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione e all’Istituto di informatica e telematica), da Alinari 24 Ore, uno dei maggiori player internazionali nella comunicazione per immagini, da 3logic, una piccola ma estremamente dinamica realtà pisana specializzata in gestione delle immagini, applicazioni mobili e realtà aumentata, e da Hyperborea azienda pisana che realizza soluzioni Ict per i beni culturali e l’ambiente, con il sostegno diretto della Regione Toscana.
Somma virtuosa delle tecniche di presentazione visiva 2d e 3d, di gestione dei contenuti e degli immancabili servizi di social network, Visito Tuscany si propone come uno strumento dalle enormi potenzialità per i milioni di turisti, italiani e stranieri, che ogni anno fanno visita alle città d’arte della Toscana.
Basterà uno smartphone per godere in modo informato delle bellezze artistiche della Toscana. Sei davanti ad un monumento che non conosci o che vorresti conoscere meglio? C’è una scultura che ti incuriosisce? Cellulare alla mano, devi solamente lanciare l’applicazione Visito Tuscany e, scattando una foto il soggetto di interesse, attendere che l’immagine venga automaticamente riconosciuta e localizzata dal server Visito Tuscany e ti vengano visualizzate le informazioni specifiche della guida. Non dovrai più cercare la pagina di un pesante volume cartaceo o chiedere a qualcuno delle informazioni. Inoltre potrai sul momento mandare una cartolina istantanea agli amici: «Sapete dove sono...?».
Visito Tuscany accompagnerà il visitatore in tutte le fasi della visita: prima del viaggio, il turista potrà accedere al portale internet dell’applicazione per pianificare l’escursione creando percorsi tematici e personalizzati, ricercando e associando punti di interesse e attingendo a informazioni utili. Durante la visita, tramite il cellulare, egli potrà richiamare i percorsi e i punti di interesse pianificati, ottenere informazioni fotografando i monumenti e ricercare punti di interesse nelle sue vicinanze. Dopo la visita, infine, l’utente potrà salvare le foto scattate sul server Visito Tuscany.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news