LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ischia. Lavori irregolari, sigilli a Ischia per la Colombaia
Alessandro Chetta
Corriere del Mezzogiorno 12/6/2010

La Colombaia, dimora ischitana di Luchino Visconti, dove sono sepolti il regista e la moglie, è stata posta sotto sequestro. Motivo? Presunte irregolarità commesse durante i lavori effettuati all'interno. Il fatto, di per sé grave, scatena un corto circuito storico-biografico. L'amato rifugio del Conte rosso, comunista di fede lacerato dai suoi natali nobili, viene difeso grazie al filmato di denuncia diffuso online dall'ultimo dei «trinariciuti», quelli che più marxisti-leninisti non si può: Domenico Savio. Dalla visione del video, infatti, sono scattati il blitz della polizia e i sigilli. All'interno della splendida villa di Forio d'Ischia erano in corso d'opera lavori di «ordinaria manutenzione», come recita un cartello posizionato all'esterno. Nelle immagini girate da Gennaro Savio, figlio di Domenico, entrambi animatori del Pcim-l (partito comunista italiano marxista-leninista), è possibile osservare numerose mattonelle spaccate e intonaci rimossi. Circostanza che avrebbe destato sospetti su possibili irregolarità. Nel filmato, il giornalista militante sottolinea anche la facilità con cui chiunque potrebbe penetrare dal bosco nell'antica dimora, tanto cara al regista de La Terra Trema. Da qui, da questa denuncia messa in Rete, è partito l'allarme di alcuni deputati (con interrogazione parlamentare) e il sequestro preventivo da parte della polizia. Misura che, ricordiamolo, ora dovrà essere convalidata dal gip. In seguito alla diffusione del video (visibile sul sito internet You Tube digitando le parole chiave «Pcim-l Tv» e «Colombaia»), come detto, è stata presentata un'interrogazione parlamentare al ministro per i Beni e le attività culturali, Sandro Bondi, e a quello del Turismo, Michela Brambilla. A firmarla sono la deputata radicale Elisabetta Zamparutti con i colleghi iscritti al gruppo del Pd Bernardini, Beltrandi, Farina Coscioni, Mecacci e Turco. I parlamentari nell'atto ispettivo hanno evidenziato in particolare che «i lavori li starebbe svolgendo la Fondazione La Colombaia di Luchino Visconti (un ente di diritto privato), con fondi pubblici derivanti da contributi regionali e provinciali per le attività culturali e che proprio per questo non dovrebbero essere spesi per lavori strutturali di ordinaria manutenzione ma per attività culturali ed editoriali». Infine i firmatari chiedono di sapere «se e che tipo di lavori la Soprintendenza al beni architettonici di Napoli abbia autorizzato essendo La Colombaia vincolata con decreto del Ministro per i beni culturali del 1939. Nella villa si svolge dal 2002 il premio Visconti, sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica.



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news