LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Brera, quei talenti dall’accademia
di Valentina Terruzzi
articolo di domenica 13 giugno 2010 - IL GIORNALE




Piccoli talenti crescono. Con la collettiva «Brera Contemporanea» (fino al 20 giugno allo Spazio Taccori, corso Garibaldi 2), nove giovani artisti, allievi dell’Accademia di Brera, presentano alla città le loro opere, offrendo uno spaccato della creatività giovanile sul territorio e della situazione artistica di una delle più importanti realtà accademiche italiane. La mostra, che attraversa e fa dialogare i linguaggi della pittura, della fotografia, dell’installazione e dell’arte performativa, è stata pensata e organizzata dagli iscritti al corso di Editoria per l’Arte (Martina Barbaro, Michela Bravo, Angela Capillo, Marianna Cipolla, Giorgia Coeli, Daniela Colajanni, Danica Hlavajova, Vera Lazzarini, Alessandra ed Enrica Loda, Paolo Paggi, Andrea Pasotti, Valentina Porro, Lorenza Scardovi, Giorgia Usai, Renata Valagussa e Anna Vassilenko). Gli studenti si sono sperimentati nel ruolo di «curatori» selezionando gli artisti (a loro volta allievi dell’Accademia) e occupandosi dell’organizzazione dell’evento e dell’allestimento dello spazio. Il progetto nasce all’interno del corso di Editoria d’Arte del biennio specialistico dell’Accademia, in collaborazione con il collezionista e mecenate Ivano Taccori. Lo scopo, infatti, è da un lato di offrire ai giovani laureandi l’opportunità di organizzare una mostra in tutti i suoi aspetti pratici e teorici, dall’altro di fare il punto sulla creatività al di fuori dei canali di mercato e della globalizzazione culturale.
Le opere esposte si articolano in un percorso che collega idealmente i «paesaggi del corpo umano», per riprendere un concetto del critico Pierre Restany, con quelli della città contemporanea, crogiuolo di etnie, segni urbani e sottoculture metropolitane. Il tema del corpo è al centro delle fotografie di Alice Loda e Daniela Ardiri: visioni macroscopiche di forme femminili che sono il risultato della contrapposizione tra luce, materia e texture; mentre Paolo Paggi, autore di una singolare performance di “body art”, ha lavorato sul corpo come indice di un rapporto quotidiano tra l’io e l’inconscio. Dai paesaggi del corpo a quelli del tessuto urbano: le fotografie in bianco e nero di Alessandra Loda mostrano alcuni esempi di architettura urbana e di un passato rurale ormai destinati a scomparire; mentre nelle installazioni di Danica Ondrejovic le case sono rappresentate da «scatole» in cartone che lasciano intravedere da una finestra una dimensione più intima e privata, illuminata da una lampadina. Le «scatole» sono un tema ricorrente anche nelle opere di Tiziana Leopizzi, popolate da personaggi che ricoprono le superfici di carta incastrandosi e adattandosi uno all’altro. Completano il percorso gli scatti paesaggistici di Lucia Barbagallo che ritraggono l’uomo e il suo mondo, e il reportage fotografico sulla città di Istanbul realizzato da Simona Obino.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news