LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA. Via al restauro della chiesa di Sant’Andrea
CARLO VENTURINI
IL TIRRENO - 14 GIUGNO 2010

L’edificio di culto di fronte al Tribunale versava in condizioni di estremo degrado, con piante che crescevano sul tetto

Dalla Fondazione CariPisa 400mila euro per ristrutturare un gioiello della città


Sono partiti i lavori di restauro della chiesa di Sant’Andrea davanti al tribunale. Quindi Pisa si appresta a recuperare un altro gioiello architettonico grazie a circa 400mila euro stanziati dalla Fondazione CariPisa.
«Senza alcun dubbio - spiega monsignor Aldo Armani - la chiesa di Sant’Andrea è un bene artistico da definirsi come un vero e proprio gioiello incastonato nel centro storico». L’intervento di restauro di questo edifico religioso datato XII secolo, esempio prezioso di pieve romanica, comprenderà tutta la facciata, la pulitura delle pietre a vista ed il recupero integrale e la messa in sicurezza del campanile dove da circa 60 anni non suonano più le campane. Infatti, la condizione in cui versava la chiesa era di degrado assoluto con escrementi di piccione ovunque, muffe per l’acqua piovana ed addirittura piante che crescevano sul tetto. Senza considerare che, lasciata così in abbandono, fungeva da vespasiano per i nottambuli.
Ma accanto al recupero architettonico di un angolo bellissimo di Pisa, a pochi passi dal teatro Verdi e dalla chiesa di San Pierino in Vinculis, il restauro della chiesa di Sant’Andrea solleva dalla polvere del tempo una storia post bellica di pisanità.
«Molti non sanno - dice monsignor Armani - che quella era una parrocchia molto popolosa, frequentata da tantissima gente povera. Nell’immediato dopoguerra lì si distribuivano tante derrate alimentari grazie al parroco di allora che era monsignor Pio Parenti, un infaticabile sacerdote che bussava alle porte dei ricchi per chiedere offerte per i poveri».
Per celebrare la figura del sacerdote si parla di intitolargli una strada.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news