LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Il capolavoro ritrovato negli uffici del Campidoglio
CARLO ALBERTO BUCCI
MARTEDÌ, 15 GIUGNO 2010 LA REPUBBLICA - Cronaca



Roma, è un affresco medievale che ha resistito a secoli di incuria e lavori maldestri Dicono gli esperti che la qualità fa pensare a un pittore di primo piano nel ‘300



La perfezione del volto del Salvatore non è stata scalfita nel tempo con le ristrutturazioni

Ma la perfezione del volto del Salvatore non è stata scalfita nemmeno dalla mazzuola di un anonimo manovale di metà Novecento che, impegnato a realizzare la traccia per il passaggio dei fili elettrici, gli portò via di netto gli occhi, lasciando così al solo disegno della bocca carnosa e al triangolo perfetto del collo il compito di rappresentare la bellezza ultraterrena del Dio che s´è fatto Uomo.
Lo stupore davanti al muro che cade svelando il tesoro nascosto, ricorda la scoperta della Madonna quattrocentesca venuta alla luce l´anno scorso in una chiesa terremotata di Onna. E gli storici dell´arte sognano sempre che la Battaglia di Anghiari di Leonardo sia ancora intrappolata sotto la calce di una parete in Palazzo Vecchio a Firenze. È proprio smontando il pavimento di un ufficio capitolino che gli storici dell´arte della Sovrintendenza comunale, guidata da Umberto Broccoli, si sono trovati davanti alle pitture che decoravano la torre di Bonifacio IX (1389-1404) prima che nel Cinquecento la costruzione di un piano in più rispetto ai due originari, segò a metà le pareti popolate dal Cristo con i santi protettori di Roma, ma anche dalla figura di una Vergine di cui rimane solo l´aureola.
«Gli affreschi sono da datarsi a una fase precedente al regno di Bonifacio IX, forse agli anni Venti-Trenta del Trecento» spiega Claudio Parisi Presicce, direttore dei Musei capitolini. «L´autore è ignoto ma la qualità della pittura ci porta verso un pittore di primo piano nel grande cantiere della Roma trecentesca». È la città papalina del Sancta Sanctorum e delle chiese trasteverine con i capolavori di Pietro Cavallini. E di Jacopo Torriti e Filippo Rusuti all´opera in San Giovanni in Laterano e in Santa Maria Maggiore. «Del resto il Campidoglio e San Giovanni erano luoghi consoni, per la loro importanza, solo all´intervento di un grande maestro», sottolinea l´architetto Francesco Giovannetti guardando oltre la coltre di polvere che operai e restauratori della ditta "Grandi appalti" sollevano nella stanza degli affreschi sepolti. Potrebbe trattasi della bottega del grande Cavallini, il cui nome è stato fatto nel 2000 per gli affreschi spuntati fuori per caso sotto una tela del Seicento proprio nella chiesa dell´Aracoeli sul Campidoglio.
«Gli affreschi rinvenuti nella torre di Bonifacio IX sono la riprova di quell´immenso patrimonio che la nostra città conserva e che sarà ulteriormente valorizzato a settembre, in occasione delle cerimonie previste per i 140 anni di Roma Capitale» annuncia il sindaco Gianni Alemanno. I lavori di ristrutturazione e restauro (budget di quasi due milioni) riguardano innanzitutto la sala Giulio Cesare del Consiglio comunale. Ma toccano anche gli ambienti della annessa torre medievale che, come il resto del palazzo Senatorio, fu "incamiciata" dalla facciata cinque-seicentesca di Michelangelo, Della Porta e Rainaldi. «Nella torre vi era la loggia monumentale - spiega Maria Dellera, responsabile con Margherita Albertoni dei monumenti sul Campidoglio - collegata alle funzioni giuridiche del Senatore che, proprio da questi ambienti, si affacciava verso Monte Caprino per seguire il lavoro del boia sul patibolo». Il nome del committente è racchiuso in uno stemma nobiliare: quello della famiglia Colonna presente accanto alla figura di Pietro. La caccia all´identità del senatore-mecenate e del pittore della torre è appena cominciata.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news