LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA - L´assedio del cemento. Parcheggi a Paraggi, stop al cantiere.
NADIA CAMPINI
MERCOLEDÌ, 16 GIUGNO 2010 LA RPEUBBLICA - Genova




Sopralluogo della Regione, il sindaco sospende i lavori


Disposta una perizia geologica sull´area sbancata dalle ruspe per realizzare19 posti"


DI FRONTE a quella ferita profonda nel monte di Portofino, denunciata da Repubblica, anche la vicepresidente della Regione Marilyn Fusco ha avuto un sussulto e ha subito ordinato una perizia geologica, mentre il sindaco di Santa Margherita ha disposto la sospensione dei lavori: si ferma così a Paraggi il cantiere per la realizzazione di un complesso di parcheggi seminterrati, proprio davanti al castello Bonomi Bolchini, affittato dalla famiglia Berlusconi. Lo stop ai lavori è stato decretato nel corso di un sopralluogo che ha fatto ieri mattina la Fusco assieme al sindaco, dopo che il caso era stato denunciato sulle pagine di Repubblica. «Sono rimasta molto perplessa quando ho visto quello che era stato fatto - ha detto la Fusco, che è anche assessore all´urbanistica - l´abbattimento del muro non era previsto nel progetto approvato, le obiezioni fatte dagli ambientalisti effettivamente appaiono fondate».
L´intervento edilizio è frutto di una ventennale battaglia condotta contro i vincoli paesistici e ambientali da 14 famiglie del monte di Paraggi, alla fine l´immobiliare «La seconda punta», che rappresenta i titolari degli appartamenti esclusivi raggiungibili con ascensori scavati nella montagna, ha ottenuto i permessi per realizzare un autosilos interrato per 19 posti auto, nel territorio del parco nazionale del Monte di Portofino. Sono state necessarie le autorizzazioni della Soprintendenza, dell´Ente Parco e del comune di Santa Margherita, ma nel corso dei lavori forse qualcosa non è andato proprio come doveva.
Così ieri mattina, dopo il sopralluogo, l´assessore Fusco ha disposto un´immediata perizia geologica dei tecnici regionali del dipartimento ambiente, che hanno il compito di preparare una relazione sullo stato dei luoghi. «Per venerdì - ha spiegato l´assessore - è stato convocato un tavolo di confronto con il sindaco, il presidente del Parco di Portofino e la sovrintendenza per vedere se l´iter è corretto oppure no. A quanto mi risulta i documenti di approvazione sono corretti ma ditta esecutrice deve dare delle spiegazioni sull´esecuzione dell´intervento. Le autorizzazioni infatti riguardavano un lavoro non invasivo da eseguire nel rispetto dell´ambiente del monte, molto delicato. «
Il Comune di Santa Margherita si dice d´accordo con la necessità di verificare tutti i permessi, ma il sindaco De Marchi teme una interruzione definitiva dell´opera ormai avviata: «Rimanere con un cantiere aperto e lasciato a metà sarebbe, per noi, un enorme danno di immagine».
L´Ente Parco di Portofino ricorda di aver fornito delle prescrizioni precise ai progettisti, chiedendo un muro in pietra e nuovi alberi per mascherare la presenza dei box: «Il progetto era conforme al nostro regolamento urbanistico - dice il presidente, Francesco Olivari - adesso, noi possiamo solo verificare che, in corso d´opera, le prescrizioni vengano osservate». Al sindaco di Santa Margherita si associa il consigliere regionale Pdl Roberto Bagnasco «con l´auspicio che una volta recuperate la totalità delle prescrizioni imposte dalla Regione i lavori riprendano al più presto».



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news