LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Caravaggio al Cavaliere il giallo dell' acquisto
P.CO.
CORRIERE DELLA SERA – 16 giugno 2010

«Vendere il nostro Caravaggio? Non ci ho mai pensato né ci penso adesso. Finché sarò viva io non accadrà mai. E penso che lo stesso accadrà per i miei figli...». Nicoletta Odescaichi, vedova del principe Guido madre di Vittoria e Michele, è furiosa. Vorrebbe sapere da quale chiacchiera tipicamente romana sia partita la voce che dava in partenza la meravigliosa tavola (non tela) caravaggesca di proprietà Odescalchi («La conversione di Saulo», foto sopra, prima versione di quella ora esposta nella Cappella Cerasi a Santa Maria del Popolo a Roma, datata 1600) per la residenza romana di Silvio Berlusconi. Qualcuno aveva anche ipotizzato cifre: 70 milioni di euro (il prezzo assicurativo con cui l’opera è stata esposta alle Scuderie del Quirinale, il più alto di tutti) o addirittura 100 milioni. Ma la principessa ha smentito arrabbiatissima. Seccata anche la nota ufficiale di Palazzo Chigi: «ll presidente Berlusconi non ha mai pensato di acquistare alcun dipinto di Caravaggio, nonostante le voci infondate apparse su alcuni quotidiani. Pertanto, non risponde affatto al vero l’indiscrezione che sia in corso una trattativa con la principessa Odescalchi verso la quale il presidente nutre stima e simpatia». In effetti i due si conoscono, un anno fa Berlusconi è anche andato a cena nel meraviglioso palazzo di piazza dei santi Apostoli. Ma nessuno ha mai aperto né chiuso trattative. Le indiscrezioni citavano anche un interessamento del soprintendente del Polo museale romano, Rossella Vodret, ottima amica della principessa («non so niente di niente»). Addirittura la mano di un mediatore, l'antiquario Cesare Lampronti («smentisco»). Aggiunge la principessa: «Questo signor Lampronti mai sentito o visto in vita mia. Il Caravaggio resta nella nostra casa. Lo abbiamo fatto restaurare con amore, lo esponiamo quando è giusto. Ma lo ripeto: non lo venderemo mai...».



news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news