LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Mozia, eterna candidata Unesco
LA SICILIA Sabato 19 Giugno 2010 Trapani, pagina 43


Si riapre la questione cercando di «superare» l'itinerario arabo-normanno di Palermo

Lunedì Consiglio provinciale straordinario.

Poma: L'accoglimento di quest'ultima candidatura significherebbe perdere una grande opportunità e sarebbe un danno di enorme portata»





La notizia della candidatura, annunciata il 26 febbraio, dell'itinerario arabo-normanno di Palermo quale bene da fare rientrare nel patrimonio dell'Umanità tutelato dall'Unesco, era stata ripresa, con un articolo di approfondimento sulla pagina culturale, dal nostro giornale il 20 marzo scorso.
Anche in seguito a questo commento che poneva in risalto, al contrario, l'abbandono, di fatto, della candidatura del sito archeologico di Mozia- Lilibeo, che era già stato inserito nella lista propositiva dalla quale ogni anno l'Italia sceglie il luogo su cui puntare per ottenere l'ambito riconoscimento, alcuni consiglieri provinciali hanno chiesto che su questa importante tematica si svolgesse un Consiglio provinciale aperto.
La proposta, avanzata, dal consigliere Paolo Ruggieri nella seduta del 24 maggio scorso, e sottoscritta anche dagli altri consiglieri provinciali eletti nel collegio di Marsala (Ignazio Passalacqua, Edoardo Alagna, Anna Maria Angileri, Francesco Brignone, Filippo Maggio e Giuseppe Angileri, condivisa anche da Giovanna Benigno nonché dall'intera Aula) che aveva avuto origine dall'atto di indirizzo sullo stesso argomento presentato e illustrato il precedente 31 marzo dal consigliere Ignazio Passalacqua, quale primo firmatario del documento, si terrà lunedì prossimo alle 10,30.
Un Consiglio straordinario e aperta al quale sono stati invitati a partecipare: il presidente della Regione, il presidente dell'A.R.S., l'assessore regionale dei Beni Culturali e della Identità Siciliana, i parlamentari nazionali e regionali eletti nella provincia di Trapani, il presidente e la Giunta della Provincia, il prefetto Trotta, il sindaco ed il presidente del Consiglio comunale di Marsala, il oresidente della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, il Club Unesco di Trapani, il Soprintendente dei Beni Ambientali e Culturali di Trapani, il presidente ed il Segretario generale della Fondazione Whitaker, il preside del Liceo Classico «Giovanni XXIII» di Marsala.
L'isola di Mozia, pur facendo parte della Riserva Naturale Orientata «Isole dello Stagnone», gestita dalla Provincia Regionale di Trapani sulla base delle competenze assegnatele dalla Legge regionale n. 9 del 1986, è di proprietà della Fondazione «Giuseppe Whitaker» che ha pienamente condiviso l'iniziativa del Comune di Marsala di chiedere all'Unesco, unitamente al sito archeologico di Lilibeo il meritato riconoscimento.
Questa ipotesi, però, aldilà degli annunci di tanto in tanto ventilati, si trova in una fase di stallo per la mancanza della necessaria sinergia tra gli enti istituzionali coinvolti che, al contrario, dovrebbe procedere a redigere di comune accordo il piano di gestione territoriale. Inoltre le sue chance sono peraltro destinate a diminuire di fronte alla candidatura dell'itinerario arabo-normanno di Palermo.
«L'eventuale accoglimento di quest'ultima candidatura - sottolinea in una nota il presidente del Consiglio provinciale Peppe Poma - significherebbe perdere una grande opportunità per il territorio marsalese, ma sarebbe altresì un danno di enorme portata per il turismo e per l'economia dell'intero territorio della provincia di Trapani. Da qui la necessità di rilanciare, sostenendole unitariamente e con forza, le buone ragioni della candidatura di Mozia e Lilybeo, vero e proprio gioiello di incommensurabile valore sia per l'unicità ambientale che per la grande valenza storica ed archeologica».


19/06/2010



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news