LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BOLOGNA - Pulizia dei muri a ritmo di musica è l´aerobica anti-graffiti del Comune
ELEONORA CAPELLI
GIOVEDÌ, 24 GIUGNO 2010 LA REPUBBLICA - Bologna








Dopo l´addestramento di ieri sera, i volontari si danno appuntamento venerdì alle 18.30 all´entrata del parco su Largo Lercaro, guidati da un istruttore Uisp. Per ora gli interventi di "Graffitness" si concentreranno attorno a via Murri, perché «in centro le caratteristiche degli edifici impongono di affidare i lavori a dei restauratori professionisti», ma questo non impedirà ai volontari di farsi le ossa, sull´esempio di Karate Kid («Metti la cera, togli la cera»). In gruppi di trenta (per iscriversi bisogna telefonare allo 051/6027391), attaccheranno i coriacei "scarabocchi", stando ben attenti a seguire le regole della soprintendenza. Non una mano di vernice data alla bell´e meglio, dopo la lettera di fuoco spedita da Carla Di Francesco sui lavori in piazza Aldrovandi e al Dall´Ara, ma uno speciale gel rimotore fornito dall´amministrazione insieme alla pettorina gialla fluorescente. Soprattutto, servirà olio di gomito. «Non è facile, sulla pietra rimane sempre una specie di impronta, ho provato io stessa - dice Manuela Faustini del settore Lavori pubblici del Comune - però è sempre meglio dei graffiti e l´intonaco viene pulito perfettamente».
Domani i volontari dell´aerobica anti-graffiti entreranno in azione tra via degli Orti e via Mezzofanti, poi il 30 giugno, l´1, 8 e 9 luglio saranno nelle altre strade del quartiere. I proprietari delle case che verranno prese di mira dalle truppe di pulitori ginnici potrebbero rimanere un po´ sorpresi dall´insolito spettacolo, ma nei giorni scorsi il Comune ha provveduto ad avvisarli per lettera. «Continua il percorso di pulitura della città - dice soddisfatto Giancarlo Tonelli, direttore generale Ascom - anche se qualche difficoltà la incontriamo, perché i ragazzi, molti dei quali non sono di Bologna, tornano a sporcare dove abbiamo pulito». A questo punto l´unica speranza per trovare le energie necessarie è fare dei turni: i volontari che finora hanno aderito al progetto «Bologna Civitas» sono 120, più varie associazioni. A incitare le squadre speciali, ieri sera c´era anche Vito nei panni dell´operaio Stella Rossa. «La porta di casa mia è stata sfregiata in modo incomprensibile - si lamenta il comico - quindi se poi volete passare anche nel mio quartiere siete i benvenuti». Passo atletico, divisa d´ordinanza, il volontario anti-graffiti eviterà anche i rischi di una vita sedentaria, a meno di strappi muscolari.



news

20-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news