LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

A Lecce il mistero lungo quattrocento anni dei due San Francesco
TITTI TUMMINO
DOMENICA, 27 GIUGNO 2010 LA REPUBBLICA - Bari



Una mostra indaga lenigma delle tavole identiche: sabato linaugurazione Fino al 5 settembre

Il dibattito iniziato nel 68, con il rinvenimento della seconda opera "Possibili solo ipotesi"


a quattrocento anni dalla morte, Caravaggio continua a far litigare critici e storici dellarte di mezzo mondo. Nellanno dedicato allartista che "seppe dare luce al buio", una mostra accentua il dibattito intellettuale prendendo a lussuoso pretesto una delle sue opere pi importanti. Sintitola Caravaggio? Lenigma dei due San Francesco, lesposizione che dal 3 luglio al 5 settembre sar allestita nellantica chiesa di San Francesco della Scarpa a Lecce. In mostra unopera doppia, due tavole a olio assolutamente identiche se non per qualche sfumatura di colore, che per appunto celano un mistero finora non svelato: quale dei due San Francesco in meditazione lautentico Caravaggio? Sono entrambi opera del genio lombardo che nella sua vita ha dipinto uninfinit di "doppi" o uno dei due stato completato da qualche seguace?
Il dibattito fra studiosi va avanti dal 1968, quando un secondo San Francesco, a prima vista identico a quello da anni custodito nella chiesa dei Padri Cappuccini in via Veneto a Roma, viene rinvenuto nella chiesa di San Pietro a Carpineto romano. Quaranta e passa anni non sono bastati a risolvere laffascinante enigma che oggi viene offerto alla curiosit e alla riflessione popolare attraverso la mostra di Lecce, peraltro ad ingresso libero.
A sottolineare la valenza delliniziativa, ieri la presentazione ufficiale al Palazzo del Governo di Bari, padroni di casa il prefetto Carlo Schilardi e il sottosegretario Alfredo Mantovano: le due tele gemelle sono infatti di propriet del ministero dellInterno attraverso il Fondo edifici di culto (Fec) che annovera nel suo patrimonio oltre 750 chiese in tutta Italia e opere darte di maestri come Michelangelo, Guido Reni, Paolo Veneziano e Gian Lorenzo Bernini.
Ideatore e curatore del progetto Ruggero Dimiccoli, origini barlettane e fautore della grande mostra allestita nel 2006 sempre alla Prefettura di Bari dal titolo La gioielleria di Dio - felice definizione coniata anni prima da Giorgio La Pira - con una serie di capolavori mai visti appartenenti al Fec.
Fu in quelloccasione - racconta oggi Dimiccoli - che mi resi conto di quanta curiosit, dubbi e interesse suscitassero i due San Francesco in meditazione posti uno accanto allaltro fra le altre opere. Iniziai a far domande ad esperti e critici darte, trovando risposte diverse ma tutte di grande interesse. Alla fine sono arrivato a concludere che non possibile dare certezze riguardo lattribuzione delle due tele, ma solo fare ipotesi autorevoli.
Lesposizione a San Francesco della Scarpa, realizzata da Sogecom con il supporto di Provincia e Camera di Commercio di Lecce, Poste Italiane, Telecom, British american tobacco, Regione Puglia, Soprintendenza e Fondazione Caripuglia, oltre al ministero dellInterno che ha prestato le tele, avr un taglio didattico: illustrer, cio, le differenze stilistiche tra i dipinti, la loro "biografia", le tecniche di indagine e restauro, le modalit e gli strumenti che gli esperti utilizzano per lattribuzione dellautenticit delle opere. Nel contesto della mostra, allinterno della chiesa, sar allestito un laboratorio di restauro aperto al pubblico, dove operatori del museo Castromediano, diretto da Antonio Cassiano, restaureranno "a vista" opere di scuola caravaggesca salentina (info 0832. 68.35.03)



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news