LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ARCUS - Tocca a Ortona «sbrogliare» Arcus
A. CHE.
Il Sole 24 Ore 28/06/2010

Uno dei primi impegni sarà presentarsi davanti alle commissioni cultura della Camera e Senato, che nel dare il via libera al suo nome alla presidenza di Arcus, la spa di Beni culturali e Infrastrutture, hanno però lamentato come da tempo abbiano chiesto ai vertici della società di riferire al Parlamento, senza però ottenere risposta.
Così Ludovico Ortona, con un passato da ambasciatore, non potrà dilazionare ulteriormente quell'impegno dopo che martedì scorso ha incassato il sì del Senato al nuovo incarico (la Camera si era espressa il 26 maggio).
Tanto più dovrà tener conto del pressante invito di senatori e deputati in un momento come questo, con Arcus nel pieno della bufera dei finanziamenti facili a Propaganda Fide. La società non è da ora nell'occhio del ciclone, perché da sempre veicola finanziamenti – il 3% della spesa per infrastrutture – per interventi sui beni culturali.
Progetti che, soprattutto nel primo periodo, sono risultati dettati più dalle esigenze di collegio del ministro di turno che da reali esigenze di cultura.
Insomma, risorse distribuite a pioggia, come ha rilevato il senatore Andrea Marcucci (Pd) nel corso della seduta di martedì scorso. Marcucci – che pure non appartiene al "partito" di quanti chiedono la chiusura della spa culturale – ha anche citato, oltre il recente scandalo di Propaganda Fide, il finanziamento concesso da Arcus per il restauro di un bene privato in provincia di Lucca, che poi è stato venduto ad altri privati, sottraendolo così alla collettività.
L'arrivo di Ortona – designato dal ministro dei Beni culturali, Sandro Bondi, ma che ha ricevuto il placet anche dell'opposizione – cade dunque in un momento particolarmente delicato per la società.
L'ambasciatore se ne è potuto fare un'idea nel consiglio di mercoledì scorso, nel corso del quale sono stati affrontati gli ultimi fatti e alla quale l'ex ambasciatore ha partecipato da "esterno", perché ancora non ufficialmente insediato.
Un segnale del fatto che la società non abbia mai brillato in trasparenza è anche il continuo avvicendamento dei presidenti, l'ultimo dei quali, Salvatore Italia, si è dimesso all'improvviso a inizio marzo.
E a diradare la cortina di nebbie non contribuisce di certo il fatto che la relazione sull'operato della società – più volte reclamata da Camera e Senato anche di recente e promessa dal sottosegretario ai Beni culturali, Francesco Giro – non abbia ancora varcato la soglia del Parlamento.



news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news