LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Vertice sul piano paesistico La Provincia
la Sicilia Domenica 04 Luglio 2010 Ragusa, pagina 34


convoca un incontro per domani pomeriggio per decidere strategie e indirizzi


Era stato il deputato regionale Orazio Ragusa a sollecitare maggiore attenzione sul piano paesistico. In particolare, il parlamentare all'Ars aveva sollecitato l'assessore provinciale al Territorio e ambiente, Salvo Mallia, a convocare, al pi presto, una conferenza di servizio finalizzata ad intraprendere un nuovo percorso di lavoro per la definizione del Piano paesistico provinciale, coinvolgendo tutti i rappresentanti degli locali, delle forze sociali e produttive dell'area iblea. E un confronto sulla scottante questione stato indetto per domani, luned 5 luglio alle 15,30 dall'assessore provinciale allo Sviluppo economico Enzo Cavallo presso la sala Giunta. Sono stati invitati a partecipare i rappresentanti (presidenti e dirigenti) provinciali delle organizzazioni imprenditoriali dell'agricoltura, dell'industria, dell'artigianato e del commercio, per prendere in esame la proposta del Piano paesistico predisposta dalla Sovraintendenza di Ragusa. Alla riunione sono stati invitati, fra gli altri, il capo dell'ispettorato provinciale dell'Agricoltura, il presidente dell'Ordine provinciale degli agronomi ed i presidenti della V e della VI commissione del Consiglio provinciale.
La riunione stata promossa per un confronto propositivo e quanto pi concreto possibile per la definizione delle osservazioni da produrre in sede di concertazione istituzionale che dovr portare alla definizione del Piano paesistico provinciale che, se dovesse essere approvata cos come stata avanzata, andrebbe ad imporre ulteriori vincoli, per nulla compatibili con le esigenze delle attivit economiche del territorio ed agricole in particolare e a determinare insostenibili penalizzazioni e difficolt per gli imprenditori interessati. Vogliamo sfruttare al meglio il tempo a disposizione che abbiamo dopo avere ottenuto la proroga - afferma l'assessore Cavallo - affinch insieme ai rappresentanti dei vari settori produttivi si possano creare le condizioni per un utile approfondimento circa l'individuazione di indicazioni e di proposte da formulare nelle sedi ove si sviluppa la concertazione istituzionale. Non baster dire che il piano non va bene, occorre parallelamente formulare proposte migliorative e tali da adeguare lo strumento alla realt ed alle non trascurabili caratteristiche ed esigenze del territorio e delle attivit che su di esso vengono svolte da anni.
Giorgio Liuzzo


04/07/2010



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news