LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Prove di federalismo sul Garda con il Comitato delle Province
Marted 06 Luglio 2010 PROVINCIA Pagina 30 l'arena




DEMANIO E TERRITORIO. In discussione il passaggio del lago pi grande dItalia alle Regioni


Pozzani: Presto il Consiglio approver la delibera Fogliardi: unidea di dieci anni fa mai attuata

Arriver il Comitato delle Province del Garda per favorire lattuazione del federalismo demaniale sul maggiore lago italiano.
A darne notizia e a cercare di fare chiarezza sul testo approvato in Consiglio dei ministri e su come cambierebbero le cose sul Garda ci ha pensato, nellambito di un convegno organizzato a Garda dal Ggv (Giovani giornalisti Verona), lonorevole bresciano, Daniele Molgora. Il deputato del Carroccio colui che, grazie a un proprio emendamento, ha fatto passare la propriet del lago di Garda dallo Stato alle Regioni che vi si affacciano, a patto che queste trovino un accordo.
Il federalismo demaniale, ha proseguito Molgora, il primo step di quello fiscale. Avverr una attribuzione gratuita dei beni demaniali ai Comuni e alle Regioni, a patto che gli enti ne facciano richiesta e li gestiscano nel pubblico interesse. Secondo Molgora bisogna che non si attuino vendite di spiagge o altri beni di interesse storico-culturale. S invece a convenzioni o concessioni a scadenza ai privati per restaurare, risistemare, valorizzare, ma a patto che luso del bene resti pubblico.
Una cosa, questultima, che non sar affatto facile da far rispettare dato che molti Comuni, sempre pi a corto di risorse, potrebbero essere tentati di vendere per fare cassa. Se infatti Regioni o enti locali decideranno di alienare i beni, le entrate derivanti dalle vendite dovranno coprire per il 75per cento il debito dellente, e per il 25 per cento contribuire alla riduzione del debito nazionale. Ruggero Pozzani ha quindi dato una anticipazione: la costituzione del Comitato delle Province del Garda. Il consiglio provinciale approver a breve la delibera di adesione al Comitato di cui faranno parte Verona, Brescia, Trento e Mantova, ha precisato Pozzani. Mi auguro, ha aggiunto lassessore regionale della Lombardia alle attivit turistiche, Monica Rizzi, che il costituendo Comitato sappia dare risposte concrete e rapide. auspicabile una devoluzione di competenze sul Garda alle Province di Brescia e Verona pi vicine al territorio e alle esigenze, assieme a Trento e Mantova, delle Regioni. La Lombardia pronta a fare questo passaggio.
La adeguata gestione delle coste, della pesca, delle politiche Comuni per il lago potranno solo migliorare il turismo. Si deve raggiungere un accordo in tempi rapidi tra le province per applicarlo gi dal 2011, ha chiuso Molgora.
Finora per listituzione del Comitato delle Province del Garda solo una proposta. Tanto che lunico atto ufficiale della Provincia di Verona quello fatto dal segretario generale, Giuseppe Giuliano. Secondo questo documento, il Comitato sarebbe lunico e costante soggetto politico per lanalisi e la soluzione di problemi dellarea del Garda. Demanda poi a successivi atti la individuazione delle modalit operative per raggiungere gli obiettivi, e d atto che la costituzione del Comitato non comporta oneri a carico del bilancio provinciale.
Critico il deputato del Pd, Giampaolo Fogliardi: Oltre 10 anni fa una cosa analoga era stata proposta dallallora presidente della Provincia, Antonio Borghesi. Poi non ha avuto alcun seguito. Sarebbe un carrozzone inutile quello che si vuol fare con le Province. E ha aggiunto: La Comunit del Garda stata finora una occasione perduta perch, se valorizzata e sfruttata, avrebbe potuto rispondere di pi e meglio alle esigenze di tutta larea gardesana.
Polemico il presidente della Comunit del Garda, Aventino Frau: Il federalismo - emblema della demagogia imperante - non si staesercitando come dovrebbe nel riequilibrio tra la spesapubblica di Regioni diverse. Si esercita tutto da noi con l'ulteriore sopraffazione dei Comuni, che il Governo sta realizzando con il plauso della Lega di periferia.G.M.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news