LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ASSO - Il vincolo non impedisce le costruzioni. L'ultima parola ai Beni ambientali
05 agosto 2010, la Provincia di Como/Sondrio/Lecco


Il soprintendente Artioli sul decreto di tutela emesso nel 1931 per la Vallategna

ASSOIl vincolo del 1931 rinvenuto alla Conservatoria di Lecco dal Gruppo naturalistico della Brianza relativo all'area sotto la cascata, definita dal mappale 1068, un importante passo avanti a livello formale ma non cambia di molto le valutazioni che far la Soprintendenza di Milano. L'architetto Alberto Artioli, pur riconoscendo l'importanza del documento, sposta decisamente il fulcro della discussione. Un vincolo non presuppone l'inedificabilit dell'area, semplicemente obbliga il passaggio del progetto in soprintendenza.
Il mappale 1068, quello di fianco al distributore che si estende dalla strada provinciale fino alla parete di roccia, copre una buona fetta del terreno dove avrebbe dovuto sorgere il supermercato.
Il vincolo rinvenuto - spiega il soprintendente Artioli - aumenta, per quanto ci riguarda, l'importanza paesaggistica dell'area, considerando che gi nel lontano 1931 si era scelto, a fronte di valutazioni e studi, di salvaguardare i terreni sotto la cascata. Il vincolo per di per s non rende inedificabile l'area, la rende di particolare pregio.
In caso di un progetto plausibile quindi la soprintendenza, che deve esprimere un parere vincolante, potrebbe anche dare il via libera: A noi di progetti per l'area non ne sono mai arrivati, quindi non ho potuto valutare richieste e documentazioni ? spiega ancora Artioli -. Di certo l'area di pregio, con i vincoli ed anche senza, ed tutelata dalla legge Galasso. Se arriver un progetto a quel punto lo valuteremo.
Artioli non si sbilancia in previsioni sull'eventuale inserimento di un supermercato o sulla creazione di uno spazio commerciale interrato con prodotti biologici e locali: proposta giunta negli scorsi giorni dalla propriet. Se arriveranno dei progetti li studieremo, sempre prestando la massima attenzione alla tutela dell'area. Io non posso esprimere dei pareri su qualcosa che non ho visto, di certo il paesaggio prioritario su qualsiasi altro interesse. Da parte nostra la stima non deve essere emotiva ma tecnica e motivata.
Nel caso arrivasse un progetto serio il soprintendente spiega cosa accadrebbe: Alla fine dell'iter sarebbe obbligatorio il passaggio nei nostri uffici dei disegni e il nostro parere risulterebbe vincolante. L'ultima parola sul progetto spetterebbe a noi. Rimarco comunque che il comune non ha nessun obbligo nei nostri confronti nelle prime fasi, quindi gli uffici di Asso non si sono comportati in modo scorretto.
Il Gruppo naturalistico della Brianza ha sottolineato che nel Piano regolatore generale del 1985 si doveva tenere in considerazione il vincolo del 1931: Personalmente penso l'indicazione fosse dovuta, bastava un asterisco sul mappale con il richiamo: zona paesaggistica sottoposta ad autorizzazione. Chi ha stesso il Prg non ha probabilmente affrontato il problema.
Il vincolo non insomma vincolante, per usare un gioco di parole, e c' quindi comunque la possibilit di costruire, resta per obbligatorio il passaggio in soprintendenza e risulta ovvio il progetto debba essere inappuntabile.
Giovanni Cristiani



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news