LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - ENNA. Ufficializzato il museo a rete per valorizzare tesori
LA SICILIA Mercoled 04 Agosto 2010 Prima Enna, pagina 29

Enna. Diventa realt l'iniziativa culturale della Prefettura e del ministero dell'Interno che coinvolge la diocesi armerina



Sono 21 le chiese di sette comuni della provincia ennese , che appartengono al Fondo Edifici di Culto, che faranno parte del progetto "Museo Diffuso dei beni del Fondo per gli Edifici del Culto", istitutio , tramite la Prefettura , dal Ministero dell'Interno, e si tratta di tesori che bisogna valorizzare al massimo. Ieri mattina nella sala delle feste della Prefettura, la dott. Giuliana Perrotta, prefetto di Enna, la dott. Angela Pria, capo dipartimento per le Libert Civili e l'Immigrazione del ministero dell'Interno, l'assessore regionale ai Beni culturali, Gaetano Armao, il vescovo delle Diocesi di Piazza Armerina, Michele Pennisi, il presidente della Provincia regionale, Giuseppe Monaco, i sindaci di alcuni dei comuni dell'ennese interessati al progetto, la soprintendente ai beni culturali e ambientali, Beatrice Basile con l'architetto Oliva, esperti del settore, hanno partecipato alla presentazione di questo progetto.
L'iniziativa avviata dal prefetto Giuliana Perrotta ha come obiettivo quello di dar vita con un "museo a rete "di conoscere e di riscoprire numerosi luoghi sacri che sono presenti in provincia di Enna, luoghi che sono di propriet del Fondo Edifici di Culto(Fec), istituito 25 anni fa con la legge 20 maggio 1985, 222 e amministrato dal ministero dell'Interno. Tra queste 21 chiese, ve ne una, destinata a ospitare, nella primavera del 2011, la famosa "Venere di Morgantina", distribuite su tutto il territorio e ricche di preziose testimonianze artistiche di grande rilievo. Il progetto si prefigge l'obiettivo di far riscoprire alla collettivit un ricco patrimonio artistico,molto spesso dimenticato, proprio con l'allestimento di un percorso culturale dinamico, frutto di una fattiva sinergia interistituzionale, arricchito da documenti, filmati, testimonianze del passato il cui ricordo e la cui memoria sono la base su cui poggia l'identit del territorio e della sua comunit.
Ci sono stati sette anni di interventi sul patrimonio Fec, curato dal funzionario della Prefettura, Liborio Nasca, che ieri mattina ha relazionato a tutti i presenti, quindi la relazione dell'ingegnere Tiziana Campisi del Servizio Civile Nazionale che ha trattato "La nuova frontiera dei beni culturali:il museo diffuso". La conclusione si avuta con la presenza dell'assessore regionale Armao che ha firmato il protocollo d'intesa che lancia di fatto questo progetto del "museo a rete in provincia di Enna. Inoltre stata sottoscritta la convenzione per la restituzione al pubblico del museo archeologico Varisano, inserito fra i "luoghi della memoria" per le prossime celebrazioni del 150 anniversario dell'Unit d'Italia. Il presidente della Kore ha comunicato che intenzione dell'Universit ennese adottare una delle 21 chiese.
F. G.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news