LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PALERMO - Passante sotterraneo per sette chilometri
ANTONELLA ROMANO
VENERD, 06 AGOSTO 2010 La Repubblica - Palermo





Ok del Consiglio alla variante. Accolte le richieste dei residenti di viale Lazio

Tra la stazione e Notarbartolo da ottobre niente treni Sbloccato il metr


Il Consiglio comunale d il via libera allinterramento del passante ferroviario nel tratto tra la stazione Notarbartolo e il palazzo ex Ems di via La Malfa. La variante urbanistica consente il raddoppio dei binari per sette chilometri e mezzo interamente in galleria. In superficie ci saranno le fermate di via Lazio, via Belgio, viale Francia. La soluzione prevede la soppressione dei tre passaggi a livello. La stazione di San Lorenzo verr ricostruita a nove metri di profondit.
al via linterramento del passante ferroviario nel tratto tra la stazione Notarbartolo e il palazzo ex Ems di via La Malfa. Ieri il Consiglio comunale, prima di andare in vacanza, ha approvato allunanimit la variante urbanistica per consentire il raddoppio dei binari per sette chilometri e mezzo interamente in galleria. Adesso in superficie ci saranno le fermate di via Lazio, via Belgio, viale Francia. La soluzione dellinterramento elimina le interferenze con le vie Nuova, Maltese, Tranchina e prevede la soppressione dei tre passaggi a livello. Superata la stazione di San Lorenzo, che verr completamente ricostruita a nove metri di profondit, il tracciato risalir prima della fermata La Malfa.
Al via libera il Comune arrivato con quattro anni di ritardo perch ha accolto le richieste del comitato dei residenti, che chiedeva linterramento. I lavori, dellimporto di 130 milioni di euro, dureranno 6 anni. unopera fondamentale per la mobilit. Contiamo di completare tutti i lavori nel 2014. Ed entro fine anno partiranno i lavori allanello ferroviario, afferma lassessore ad Ambiente e Mobilit Mario Parlavecchio. Si ritorna intanto dopo anni a parlare di "metropolitana leggera". Due giorni fa, concluso liter burocratico, si passati alla fase due: partita la richiesta di convocazione al Cipe, che dovr finanziare il progetto con 900 milioni di euro. Ne d notizia Parlavecchio: Anche in questo caso ci sar, e presto, un passaggio in Consiglio comunale per la variante.
Sar la Sis, gi impegnata nei lavori del passante in Piazza Indipendenza, che si concluderanno - dice lazienda - a met ottobre, a occuparsi di questo appalto. Tra le novit il prolungamento della via De Gasperi fino allaltezza di "Grande Migliore", e una strada tra via delle Alpi e viale Francia con dieci chilometri di pista ciclabile. Adesso tutto pronto, lopera pu partire. Il Consiglio ha mostrato la sua maturit, per unopera che interessa tutta la citt, ha dichiarato il capogruppo del Pdl Giulio Tantillo, che promette di farsi promotore della battaglia per linterramento del passante a Cardillo. Si messa quasi la parola fine a uninterminabile vicenda che riguarda unopera decisiva per la mobilit, che consentir rapidi trasferimenti da Cefal fino allaeroporto di Palermo - dichiara Maurizio Pellegrino, del Pd - Dico quasi, perch ora manca il parere finale della Regione e dovranno essere definiti i rapporti tra Rfi e limpresa appaltante, e dei nodi che si dovevano sciogliere prima della variante. una delle delibere pi importanti di questa consiliatura, aggiunge Nadia Spallitta, di UnAltra Storia. Con questo atto che accoglie le istanze di 5 mila cittadini - aggiunge la presidente della commissione urbanistica - prevediamo una fondamentale di riduzione del traffico e dellinquinamento. La commissione, che ha dato parere unanime, ha previsto sulla sede stradale un nuovo percorso con una pista ciclabile. E con un ordine del giorno abbiamo chiesto la salvaguardia della staticit degli edifici circostanti.
Parere favorevole dal comitato civico per linterramento, che ieri ha incontrato la Spallitta. un momento positivo per la citt anche se in questi anni al comitato sempre stato negato laccesso agli atti. Facciamo richiesta al presidente del Consiglio Campagna di poter esercitare un nostro diritto, dicono i componenti del comitato presieduto da Amico Fantone. Lassessore Parlavecchio ha convocato per il 6 settembre le Ferrovie e lAmat per studiare un piano di bus navette che eviti disagi durante i lavori che dopo lestate porteranno al fermo dei treni tra la stazione centrale e quella Notarbartolo.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news